Cerca

lazio

Manager Roma: "A disposizione per sviluppo Regione e Paese"

2 Marzo 2018

0
Manager Roma: "A disposizione per sviluppo Regione e Paese"

Roma, 2 mar. (Adnkronos/Labitalia) - "Siamo certi che le competenze professionali e il patrimonio valoriale del management che rappresentiamo possano offrire un osservatorio privilegiato della nostra realtà territoriale e ci mettiamo fin da ora a disposizione per fornire alle amministrazioni locali il nostro contributo al processo di risanamento e sviluppo al quale Roma e il Lazio devono e possono ambire". Così il presidente di Federmanager Roma, Giacomo Gargano, parla in occasione della chiusura della campagna elettorale per le elezioni politiche e regionali di domenica che chiamano alle urne anche i cittadini del Lazio per il rinnovo del Consiglio regionale.

In queste settimane che hanno preceduto il voto, numerosi sono stati i candidati dei diversi schieramenti che hanno espresso il loro interesse ad incontrare Federmanager e i manager iscritti per conoscere le istanze della Federazione e a presentare il proprio programma.

"Federmanager Roma -spiega l'associazione- ha ovviamente accolto con piacere tali manifestazioni di interesse non solo da parte dei candidati alla presidenza regionale ma anche da parte di importanti esponenti delle coalizioni in lizza, sul territorio, per il Parlamento e per il Senato".

"Ci impegniamo in particolare -prosegue Gargano- affinché questo territorio possa attrarre investimenti, competenze e talenti soprattutto quali argini alla 'diaspora' delle realtà produttive dalla città e la perdita di migliaia di posti di lavoro. I prossimi anni saranno, infatti, decisivi per quanto riguarda la sfida della trasformazione digitale: dalle infrastrutture alla sanità, passando per la fabbrica 4.0 è fondamentale che il Lazio non resti indietro. Crediamo che l’exepertise e il know how dei nostri manager vada considerato in termini di risorsa per realizzare il salto di qualità".

"I confronti avuti gli esponenti del mondo politico - conclude il presidente Gargano - rappresentano un passo importante per l’interlocuzione costante con le istituzioni che è da sempre una priorità della nostra Federazione".

Nel corso degli incontri svoltisi con i candidati, molti i temi caldi di comune interesse sui quali è stata trovata una convergenza e una reciproca disponibilità a collaborare sul fronte locale e nazionale, dall’occupazione al welfare, dalla previdenza alle pensioni, soffermandosi a lungo sui punti nodali della realtà economica e industriale del territorio: reti logistiche, banda larga, Pmi, riqualificazione urbana, alternanza scuola-lavoro, viabilità e trasporti. "Da parte di Federmanager Roma un grande in bocca al lupo a tutti i candidati intervenuti", conclude la nota.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media