Cerca

L'amazzone azzanna

Biancofiore al vetriolo sul buco Pdl: "C'è gente che senza il Cav farebbe l'elemosina. Io non devo niente"

Biancofiore al vetriolo sul buco Pdl: "C'è gente che senza il Cav farebbe l'elemosina. Io non devo niente"

"Se Silvio Berlusconi decidesse di farla finita con Mediaset e la politica, c'è gente che finirebbe agli angoli delle strade a chiedere l'elemosina". Boom. Nel Pdl scoppia la polemica sui parlamentari e consiglieri regionali morosi e Micaela Biancofiore, tirata in ballo nella black list degli inadempienti, spara una cannonata agli avversari nel partito. L'ultimo capitolo della lotta interna al partito azzurro, è il succo dell'analisi dell'amazzone, è colpa di persone che devono la propria posizione al Cavaliere e che la difendono covando rancore. Dall'amazzone innanzitutto una constatazione: il buco di bilancio (pari a più di 6 milioni di euro) c'è. Ma lei sostiene di non dovere niente al partito. "Come coordinatrice regionale dell'Alto Adige ho versato molto di più" di quanto dovuto per le quote associative, dice dalla pagine del Corsera. Anzi, rincara, "ho speso 46mila euro per la sede. E pensavo - spiega - di poter compensare con quello le quote del 2012 che mancavano". La deputata azzurra si sente sotto un fuoco amico e "ignobile": "Lo hanno fatto con Berlusconi, ora lo fanno con me - dice -. Gli inglesi lo chiamano character assassination". Distruggere la credibilità per colpire la persona, insomma. Operazione per mano di chi? Di quegli eletti col Pdl "che sono lì grazie ai soldi e ai voti di Silvio Berlusconi". Secondo la deputata, il partito azzurro è corroso dalla forza irrazionale di quanti vorrebbero "uccidere il padre", dice in maniera metaforica. "Si chiama sindrome rancorosa del beneficiato - spiega Biancofiore -. Tutti ambiscono ad arrivare vicino al leader, quando la raggiungono cominciano a covare odio - conclude - non volendo accettare di essere ciò che sono solo grazie a lui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcopcnn

    17 Ottobre 2013 - 21:09

    Mo domando. Ma di quale buco si parla ?

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    17 Ottobre 2013 - 21:09

    Bianco e Fiore

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    17 Ottobre 2013 - 19:07

    Ne approfitto subito.

    Report

    Rispondi

  • white warrior

    16 Ottobre 2013 - 21:09

    C'è quel detto secondo cui 'lo sporco è il 90% di tutto': ottimismo all'eccesso anche questo. Qualche battuta divertente ci scappa sempre, ma è l'eccezione molto, molto al di sotto del 10%. Accanirsi contro una signora che sparge un altro po' di veleno fra i suoi dovrebbe renderla meno ostica, ma vedo che, no, i sinistri vogliono superare se stessi e sfondare il muro del 90%. Per molto meno degli insulti che riceve la Biancofiore, altri sarebbero andati dall'analista o dall'avvocato, dimostrando meno vulnerabilità nervosa della signora. E tanti onorevoli ex PdL/FI che hanno defezionato hanno dimostrato meno coraggio di lei. Comunque la si pensi, questo dovrebbe valerle un po' di rispetto: poi, si sa, non è obbligatorio essere educati, non più che essere intelligenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog