Cerca

Leaderini

Liberi e Uguali, la baracconata comunista: vogliono far fuori Grasso, chi mettono al loro posto

13 Marzo 2018

3
Liberi e Uguali, la baracconata comunista: vogliono far fuori Grasso, chi mettono al loro posto

"Più di un milione di persone ci ha votato: sentiamo la responsabilità di non deludere la fiducia che ciascun elettore ci ha accordato". Liberi e Uguali è stato un colossale flop elettorale, e i 4 leaderini della sinistra extra-Pd, Pietro Grasso, Nicola Fratoianni, Pippo Civati e Roberto Speranza, non possono nascondere la grande delusione per "un risultato che non è all'altezza delle aspettative di tutti noi". Anche se, chiariscono nella loro lettera aperta agli elettori di LeU, il loro "orizzonte è ben più lontano e ampio rispetto a una seppur fondamentale tornata elettorale".

Leggi anche: "Se abbiamo perso la colpa è della Fornero", chi la umilia




Il guaio è che gli elettori sembrano aver bocciato in toto il progetto di sinistra. A cominciare dalla scelta del frontman, Grasso: il presidente del Senato uscente non ha sfondato e, come sottolinea Italia Oggi, l'ora del ribaltone potrebbe essere molto, molto vicina. LeU, creatura artificiale costruita per il voto (e per far fuori Matteo Renzi) arriverà alle conseguenze più ovvie: far fuori il principale responsabile del flop elettorale. Molti  già auspicano un Congresso a breve per sancire il cambio di leadership dall'ex magistrato a Roberto Speranza. Nome non casuale, perché Liberi e Uguali guarda con grande interesse alle dinamiche post-renziane del Pd, di cui Speranza è stato capogruppo alla Camera prima della scissione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • salvatore.naldi

    14 Marzo 2018 - 09:09

    uno peggio dell'altro.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    13 Marzo 2018 - 17:05

    E' il destino delle mezze figure. Essere sostituite da ancor più mezze figure. E così Pietro Grasso, altrimenti detto il MAL MINORE, quello che ha sempre fatto carriera perché meno peggio di altri, ha trovato chi è meno peggio di lui.

    Report

    Rispondi

  • Trombadoro

    13 Marzo 2018 - 15:03

    La Vendetta politica intentata verso Renzi non ha retto?,l'avevo previsto.Non voglio difendere il Renzi dai suoi error,i,ma l'avvenuta nascita di questo movimento senza arte ne parte.Il nome?LeU,roba da corierino dei picoli.Il leader?Magistrato ,non politico?.Questo fu il primo errore madornale, I risultati parlano chiaro Mea culpa Mea cupa!

    Report

    Rispondi

media