Cerca

Messaggio politico?

Beppe Grillo insulta Silvio Berlusconi: "Cercava della fica nel M5s, ma da noi quelle depilate..."

24 Marzo 2018

1
Beppe Grillo

Beppe Grillo è tornato sul palco, a Roma, ufficialmente in veste di comico. Ma ci è tornato proprio nei giorni dell'elezione dei presidenti delle Camere: insomma, ogni sua parola ha un chiaro peso politico. E dal teatro Flaviano, a pochi metri dal Senato e da Palazzo Grazioli, il comico ha attaccato in modo duro e volgare Silvio Berlusconi. "C'è un uomo che vuole incontrare i Cinque Stelle a tutti i costi, forse per vedere se c'è della fica, ma quelle che ci sono nel Movimento sono di un tipo completamente diverso, sono donne per bene, madri di famiglia, si sono depilate solo da oggi e non la danno neanche al marito". Una battuta incommentabile, quella di Grillo, secondo cui Berlusconi sarebbe alla ricerca di "fica" più che di intese politiche.

Il comico, inoltre, gongola per il risultato elettorale (anche se retroscena e indiscrezioni lo danno sempre più lontano dal M5s): "Divento capo politico, poi abdico, non abdico ma uno che aveva come motto 'la catastrofe con ottimismo' come poteva fare il politico? Eppure siamo diventati il primo partito e stiamo per andare a governare, ma io scherzavo!". E ancora, tra gli insultati c'è anche Matteo Renzi: "L'ebete l'ho incontrato una volta per 30 secondi, ma come si fa a portare avanti uno così se lo capisci in 30 secondi? Come fa un giornalista a dare retta a uno così?". Amen.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • straniero

    24 Marzo 2018 - 19:07

    Boom! Massacrato il nano di Arcore! Se queste cose le avesse dette la capra il giornaletto razzista avrebbe scritto: Sgarbi da godere: Ed invece io scrivo..GRILLO DA GODERE

    Report

    Rispondi

media