Cerca

L'ex ministro

Marco Minniti: "Immigrati, Matteo Salvini ci consegna a chi vuole lasciarli in Italia"

8 Giugno 2018

20
Marco Minniti: "Immigrati, Matteo Salvini ci consegna a chi vuole lasciarli in Italia"

"I populisti predicano l'immigrazione zero sapendo perfettamente che non è realizzabile. Diffondono l'idea che non sia possibile essere umani e sicuri allo stesso tempo. Una vera democrazia è in grado di conciliare le due cose. L'Italia si avvia invece verso l'ignoto" e "il passo dall'ignoto al salto nel buio può essere breve". Marco Minniti in una intervista a Repubblica attacca il neo ministro dell'Interno Matteo Salvini: "Bisogna combattere i trafficanti d'uomini non i richiedenti asilo in fuga dalla violenza. Dov'è la pacchia di cui parla Salvini?".

Leggi anche: "Clandestini, preparate le valigie". Facci svela il piano di Salvini: quanti immigrati rimanda a casa

Per l'ex titolare del Viminale, per contenere gli sbarchi, bisogna continuare a intrecciare "delicatissimi rapporti diplomatici nel Mediterraneo. Ma di Mediterraneo Salvini non parla. Ho sentito invece che parla di Ungheria, Austria, di Orban, di Visegrad..." e allearsi con questi "comporta diventare l'hot spot dell'Europa, esattamente come vuole il gruppo dei Paesi dell’Europa centrale del patto di Visegrad. Ci stiamo consegnando mani e piedi al loro progetto di ridurre l'Italia a centro di controllo unico dei flussi migranti provenienti dall'Africa".

E ancora, affonda Minniti: "Salvini dice di voler creare Cie in tutte le regioni d'Italia: lo informo che i Cie non esistono più e che se vuole riaprili dovrà farlo con una legge dello Stato. Per non parlare di quella boutade che vuole i centri d'accoglienza come prigioni da cui i richiedenti asilo non potrebbero uscire. Si violerebbe qualsiasi diritto e le norme dell'Onu. Ma del resto Salvini ci ha abituato a scivolate peggiori...".  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    08 Giugno 2018 - 22:10

    la perdita del potere per questa gente è stata devastante hanno perso tutti quel poco cervello che avevano gli è rimasto solo rabbia e rancore.

    Report

    Rispondi

  • JeffBeck

    08 Giugno 2018 - 19:07

    STAI ZITTO, NON SEI STATO CAPACE DI FARE UN C...O.

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    08 Giugno 2018 - 19:07

    Simone Sensi...ha parlato quello che per la sua intelligenza dovre essere presidente della repubblica! ma perchè non va a fare lo scafista insieme ai suoi kompagni migranti?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media