Cerca

Lo scenario

Ipotesi rimpasto: Fitto o Schifani al posto di Alfano
Ma Letta non vuole

Alfano e Fitto

Angelino Alfano e Raffaele Fitto

Silvio Berlusconi guarda con attenzine agli "spiragli" che si aprono sul fronte della decadenza dopo lo strappo di Mario Monti che ha rotto con Scelta Civica, tuttavia tiene sempre alta la guardia su quello che accade nel suo parito. E nel governo. Feroci le critiche alla legge di Stabilità (su questa potrebbe addirittura far saltare le larghe intese): "La nuova Tarsi è anche peggio dell'Imu, così non possiamo votarla", ha detto. Per quanto riguarda la squadra di governo, secondo quanto scrivono Repubblica e Messaggero, in queste ore circola l'ipotesi di un rimpastino che parte dalla poltrona di ministro degli Interni di Alfano che è anche vicepremier oltre che segretario del Pdl. 

L'ipotesi - Per dare un segnale di unità nel partito, per mettere a tacere l'insofferenza dei "lealisti" del partito. Pare che Alfano sarebbe disposto a cedere sul Viminale ma è determinato a mantenere il ruolo di numero due del governo e quello di effettivo numero due della nuova Forza Italia. Se Alfano lascia, si darebbe rappresentanza a quella parte del partito che è rimasta scoperta a livello ministeriale: l'idea sarebbe quella di affidare il ministero a Raffaele Fitto o a Renato Schifani oppure a Paolo Romani. In questo rimpastino potrebbe rientrare anche la superberlusconiana Miacaela Biancofiore, ora fuori dalla squadra. Ma il piano deve fare i conti con la resistenza di Letta poco incline, soprattutto dopo che con l'addio di Monti si è aperto anche il caso del ministro Mauro in quanto i parlamenteari montiani che sono maggioranza già chiedono la sua testa "perché non ci rappresenta più". Troppo rischioso per la stabilità del governo toccare una casella fondamentale come quella del Viminale. Alfano dal suo canto avrebbe fatto sapere che ogni rimpastino è possibile solo con garanzie di sostegno pieno al governo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    22 Ottobre 2013 - 08:08

    Se pensasse ad allontanare il vertice impresentabili dove il reato è di casa.. Verdini ieri sera a Report faceva inorridire: uno così deve diore chi governerà ? Ma mi faccia il piacere, cav,

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    21 Ottobre 2013 - 20:08

    Schifani, Fitto al posto di Alfano?! Ma per favore!!!!! Possibile che non ci sia almeno UN individuo presentabile nel partito di plastica????

    Report

    Rispondi

  • charles_56

    21 Ottobre 2013 - 20:08

    Quaquaraquà fuori da Montecitorio e se vuoi rientrare provaci dalle file dei Poveri Debosciati.

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    21 Ottobre 2013 - 18:06

    staccate la spina e lasciatelo da solo con la sentinella del cazzo, alias Alfy. Poi vediamo cosa fanno con tutta la corte di re giorgio e clio al seguito. Tanto peggio di cosi' non puo' andare, siamo alla fine ! io vedo l'inizio del tunnel altro che la fine. lo sciopero di facciata dei sindacati fa ridere. Se l'avesse Berlusconi avrebbero messo a ferro e fuoco tutte le citta', per JoCondor, un contentino per i "praticanti" pecoroni comunisti rassegnati e d'accordo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog