Cerca

Flop programmatico

Epifani: ditemi che Pd volete
In 6 giorni gli rispondono in 12

In vista del congresso il segretario lancia su internet IdentifyPd, dove si possono lasciare video di due minuti. C'è il pensionato, quello che fa pubblicità al suo libro, il compagno disamorato...

Epifani: ditemi che Pd volete
In 6 giorni gli rispondono in 12

Lui non è candidato alle primarie per il nuovo segretario Pd. E meno male. Perchè non è che il seguito sia di quelli da folle oceaniche. Guglielmo Epifani, ex numero uno della Cgil ed attuale numero uno a termine del maggior partito italiano, ha da alcuni giorni lanciato 'identifyPd' (www.identifyPd.it). Risposata dem a una delle istanze più volte rivendicate dai cittadini a proposito dei partiti: fate che sia la base a dirvi come dovete essere, cosa dovete fare e anche cosa non dovete fare. Collegandosi al sito e seguendo le istruzioni, si può montare un video di massimo due minuti di lunghezza in cui dire la propria su dove deve andare e cosa deve fare il Pd. Ma se Epifani si attendeva una folta partecipazione, deve essere rimasto non poco deluso, visto che tra il 15 e il 21 ottobre (sei giorni) gli hanno risposto in dodici. Cioè, due al giorno. Il primo è stato Cataldo Carrara di 77 anni, per dire con accento toscano o comunque del centro Italia di aver "sempre votato Pd" e che "ora bisogna scegliere Renzi". Sempre il 15 ottobre, Giuseppe Retta raccomanda a Epifani di "tornare a essere dalla parte dei lavoratori" e di "smettere di rincorrere la destra". C'è Massimiliano Amato che il 19 ottobre parla del suo libro 'Democrat' e di "nuovi poveri", Giuseppe Giudice da Potenza che si rivolge al "compagno Epifani" affinchè "abbandoni il Pd in favore della corsa socialista". Pietro Maggioni da cermenate esordisce con un "salve signor Epifani", dice di essere "un nuovo iscritto al Pd" e si raccomanda "nessun indulto e nessuna amnistia". L'edicolante Amalia Guzzon (ci sono anche le donne...) denuncia "la situazione critica dei rivenditori di giornali" stigmatizzando "l'Iva sui prodotti editoriali, passata dal 4 al 22%". Al congresso del Partito democratico mancano ancora una cinquantina di giorni: di questo passo, a Epifani dovrebbe giungere ancora qualche decina di contributi. Ce ne sarà ababstanza per stendere il programma del Pd?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • agostino.vaccara

    22 Ottobre 2013 - 14:02

    ma cosa si aspettava? Non ha idee chiare lui su cosa sia realmente il Pd, pensa un po' se ce l'hanno altri!!!

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    22 Ottobre 2013 - 12:12

    Ma dove siete finiti compagni il trota, frenki, fearofthedark, antari, renatino1900, pino&pino, imahafu, kobra1, elenasofia, il becchino, ubidoc, toscanorosso, carlo123, bellunolibera, ramadan, arellano, woody, cosean, paco1492, gispo, gino45, manuelebumbum ecc.ecc..... ? Siete tanto presi a rompere i coglioni ai cazzi del Pdl che non sentite il richiamo di quel parassita scansafatiche sindacalista fallito del vostro padrone Epifani....? Vi chiede un consiglio sul tipo di partito comunista e sul più bello non ci siete ! Non fategli fare figuracce cazzo, a forza di figuracce gli si storce la bocca e gli diventa paonazzo il naso e la bocca da sembrare un vecchio ubriacone ! Su dai, sbizzarritevi, a voi le idee delinquenziali non mancano, siete una miniera di cattiveria criminale e di perversione umana...ditegli che tipo di comunismo volete se quello Cubano, o Cinese o Coreano o del Cazzo tanto per rimanere in tema di C...! Se poi andate tutti a ffanculo, allora è il massimo...!

    Report

    Rispondi

  • arwen

    22 Ottobre 2013 - 11:11

    uno in cui i dinosauri come lei, colpevoli del degrado del paese tanto quanto il dispregiatissimo Cavaliere, si levassero allegramente dai maroni....Ah, si, per inciso, sarebbe anche equo che rinunciaste a vitalizi, pensioni d'oro e quant'altro, in fin dei conti è una vita che mangiate a scrocco, un po' di sano lavoro non farebbe poi male, magari a favore del sociale. Che ne dite di un impiego part time, all'aria aperta, a contatto con la gente? Le città sono piene di deiezioni animali (a Roma, di sicuro, anche umane), qualcuno dovrebbe pur intervenire per salvaguardare il decoro urbano.....Chi meglio di voi che tale merce l'ha maneggiata per anni spacciandolcela per la miglior cioccolata svizzera?

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    22 Ottobre 2013 - 11:11

    vorremmo la Pezzopane agli Esteri e la Bindi all'Agricoltura.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog