Cerca

Fortini espugnati

Ballottaggi Comunali, Pd umiliato in Toscana: effetto Boschi, Mps ed Etruria, Siena, Massa e Pisa al centrodestra

25 Giugno 2018

0
Ballottaggi Comunali, Pd umiliato in Toscana: effetto Boschi, Mps ed Etruria, Siena, Massa e Pisa al centrodestra

Tutte al centrodestra: i ballottaggi delle Comunali registrano la storica sconfitta di Pd e centrosinistra a Massa, Pisa e Siena, storiche roccaforti della rossa Toscana. Erano i risultati più attesi, i nodi al pettine di uno scandalo-banche declinato negli ultimi anni sul versante Montepaschi da un lato e su quello Etruria dall'altro. E i risparmiatori fregati, che in Toscana sono migliaia, si sono sommati agli elettori delusi: voti tutti confluiti sui rappresentanti del centrodestra.

Nella città di Mps a fare la storia è Luigi De Mossi, che batte sul filo (50,8%) Bruno Valentini del centrosinistra. Un avvocato, non un dipendente di Mps né un professionista legato all'istituto. Un ribaltone storico, insomma. D'altronde nel suo ultimo comizio, venerdì scorso proprio davanti alla sede di Mps, Matteo Salvini aveva giurato: "Dopo il muro di Berlino, cadrà anche il muro di Siena". Stesso copione a Pisa, dove Michele Conti con il 52,3% ha la meglio su Andrea Serfogli, e Massa, con Francesco Persiani che supera Alessandro Volpi con il 56,6 per cento. Chiamatelo l'onda lunga dell'effetto Maria Elena Boschi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media