Cerca

Il sondaggio di La7

Mentana fa volare Grillo, crolla Letta: fiducia al 33%

Il premier paga le critiche alla legge di stabilità e l'ascesa di Renzi: giù di altri due punti

Mentana fa volare Grillo, crolla Letta: fiducia al 33%

Sono due i dati che spiccano nel consueto sondaggio presentato al Tg di La7, come ogni lunedì, da Enrico Mentana. Il primo riguarda il gradimento del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, che guadagna lo 0,9% e si issa al 21,5%. Il secondo è quello relativo alla fiducia nei confronti del presidente Enrico Letta, che crolla di altri due punti ad appena il 33%. Cioè, solamente un italiano su tre apprezza e ha fiducia nell'operato del premier e del suo governo. Dati che rispettano quanto successo nel corso della passata settimana, dominata dalla presentazione della legge di stabilità. Una manovra, quella illustrata da Letta, che è stata criticata sia da parte del pdl, sia da parte di Confindustria, sia da parte dei sindacati. Risultato: su i campioni dell'antipolitica e giù il premier, che è stato bollato come tassatore. A livello di consenso dei partiti, centrodestra e centrosinistra continuano a essere separati da circa un punto (0,9%), con il centrosinistra in vantaggio con il 35,1% (+0,3%) sul centrodestra al 34,2% (+0,3%). Nella coalizione di centrodestra, il Pdl-Forza Italia è in rialzo al 25,4% (+0,2%), la Lega Nord-Lista Lavoro e Liberta' al 4% (-0,2%), Fratelli D'Italia al 2,2% (-0,2%) e la Destra all'1,3% (+0,1%).  Nella coalizione di centrosinistra, il Pd risale al 29% (+0,3%), Sel al 4,6% (+0,1%) e Psi resa stabile allo 0,8%.  Al centro, la coalizione Scelta civica con Monti perde l'1% e cala al 5%, con Scelta civica al 3,2% (-1,2%) e l'Udc all'1,8% (+0,2%). Dati, però, tutti da rivedere la settimana prossima, visto che il sondaggio è stato effettuato prima delle lite tra l'ex presidente del Consiglio e Casini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zefleone

    22 Ottobre 2013 - 11:11

    Si son dimenticato di un partito di grande valore e pesantezza politica = il partito di chi non andrà a votare degli astenuti. Forse oggi è il partito migliore visto la classe politica che ci ritroviamo.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    22 Ottobre 2013 - 09:09

    Mai visto un commento così. Qualcuno ha la minima idea di cosa volesse dire? 7 righe e mezza senza un punto. Altro che roba da cani! Ma poi, con chi voleva chiacchierare? Che abbia alzato il gomito?

    Report

    Rispondi

  • secondotentedi

    21 Ottobre 2013 - 23:11

    vediamo se andremo alle urne con un governo eletto dai cittadini, anche se magari non voteranno neanche, essere governati da tg1 tg5 e 100 giornali con al seguito qualche programmino preserale, e qualche pogramma ulteriore, forse non piace più agli italiani, il posto di ministro degli interni è il iù difficile da mollare, il presidente del consiglio non sbagli come mario bros, al termine del suo mandato ritorni dove l'avevano pescato..., dette così sembrano cose da cani..., però il cittadino conosce il paese, e da perfetto ignorante magari le sa tutte, grazie mille.(:

    Report

    Rispondi

blog