Cerca

La beffa

Meno soldi alla Camera
Ma è solo un errore

Il ministero dell'Economia riconosce l'errore contabile. nel triennio 2014-2016 a Montecitorio continueranno ad andare 943 milioni di euro l'anno

Meno soldi alla Camera
Ma è solo un errore

Udite, udite, meno soldi per la Camera dei deputati. Il ddl bilancio che è approdato in Parlamento prevede per il triennio 2014-2016 uno stanziamento inferiore a quello per gli anni precedenti. Ma c'è la beffa. Il disegno di legge, infatti, contiene un errore. Che il ministero dell'Economia si è affrettato ad ammettere con una nota ufficiale: "Il dato per gli anni 2014-2016 non e' allineato all'effettiva richiesta fondi avanzata dalla Camera dei Deputati a causa di un mero errore materiale nell'inserimento dei dati contabili. La Camera, infatti, ha confermato per ciascun anno del triennio 2014-2016, la richiesta di 943 milioni di euro, ivi incluso quindi l'anno 2016. L'errore - spiega la nota del Mef - verra' corretto con un apposito emendamento tecnico proposto dal Governo in sede di discussione del ddl di bilancio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    24 Ottobre 2013 - 18:06

    Sarà mica stato un errore interessato ? Forse se passava senza dare nell'occhio, poi si rimediava con un codicillo scritto piccolo piccolo aggiunto alla legge delega.

    Report

    Rispondi

blog