Cerca

La rilevazione

Sondaggio Emg La7: Pd al 30,1%, Pdl(Forza Italia) al 24,1%, M5S al 21%

Il Pdl/Forza Italia risente delle tensioni tra Silvio e Alfano e perde l'1,3% in sette giorni. Cresce il Pd con Renzi che guadagna l'1%. Calo Grillo: -0,5 per cento

Sondaggio Emg La7: Pd al 30,1%, Pdl(Forza Italia) al 24,1%, M5S al 21%
Renzi fa salire il Pd, Alfano e le tensioni col Cav fanno calare il Pdl. Il sondaggio del lunedì di Emg per Tg La7 è tutto qui. Le tensioni interne al Pdl, adesso Forza Italia, hanno fatto perdere al partito del Cav l'1,3 per cento in sette giorni. Il Pdl/Forza Italia è passato dal 25,4 per cento del 18 ottobre al 24,1 di oggi, lunedì 28 ottobre. Il Pd invece, in piena campagna congressuale in vista dell'8 dicembre, guadagna l'1,1 per cento passando in sette giorni dal 29,0 al 30,1 per cento. Fabrizio Masia dell'istituto Emg spiega: "Le divisioni interne al Pdl hanno indebolito probabilmente il partito. Il Pd ha invece risentito della convention della Leopolda di Renzi che di sicuro ha riportato in alto la fiducia degli elettori democratici nel partito".

Centrosinistra in vantaggio - Per quanto riguarda le coalizioni il centrodestra passa dal 34,2 al 33,0 per cento, mentre il centrosinistra passa dal 35,1 per cento al 36,4 guadagnando l'1,3 per cento in sette giorni. In calo invece il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo che perde per strada lo 0,5 per cento passando dal 21,5 al 21 per cento. Perde terreno invece Scelta Civica che passa dal 3,2 per cento al 2,9. Le beghe interne ai montiani fanno godere solo l'Udc di Casini che in sette giorni cresce dello 0,2 per cento e passa dall'1,8 al 2 per cento. Crescono anche la Lega Nord che passa dal 4 per cento al 4,2 e Fratelli d'Italia che dal 2,2 al 2,3 per cento. Infine resta stabile la fiducia negli italiani nel premier Enrico Letta che porta a casa lo stesso risultato di sette giorni fa: il 33 per cento. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • degrel0

    29 Ottobre 2013 - 12:12

    le Europee.certo che se si ripresentano Cicchitto e Formigoni gli elettori fuggiranno a gambe levate!

    Report

    Rispondi

  • ellemanga

    29 Ottobre 2013 - 08:08

    Gli azzurri pagano le troppe tensioni? No, gli azzurri pagano troppe tasse e vedono troppi clandestini arrivare e in giro per l'Italia a bighellonare e creare disagio e degrado. Gli azzurri sono stanchi di essere presi per i fondelli, di vedersi espropriare le pensioni e i risparmi. PLD O FORZA ITALIA CHE SIA NON RAPPRESENTA l'ELETTORATO DI DESTRA< CHE SMETTERA" DI VOLTARE PER DISGUSTO. Tanto che differenza fa, votare PD o PDL???

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    29 Ottobre 2013 - 08:08

    Berlusconi è come sempre troppo buono (o troppo calcolatore, non so). Questa sarebbe l'occasione giusta per scatenare una caccia all'uomo stile Notte dei Lunghi Coltelli e fare fuori, politicamente parlando, tutti quelli che sono o sono sospettati di, essere traditori o malpancisti. A cominciare da Alfano e tutti i ministri Pdl dell'esecutivo Letta. Avremmo montagne di ''cadaveri'' ma almeno si farebbe un po' di pulizia e gli elettori gradirebbero moltissimo.

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    29 Ottobre 2013 - 08:08

    Tutti van avanti a sondaggi, ma la realtà cambia al momento del voto. Sveglia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog