Cerca

Insostituibile

Pdl, il sondaggio: il partito di Berlusconi vale il 15%

Secondo Pagnoncelli gli azzurri guidati dal Cavaliere arrivano al 25%, senza di lui un tracollo. Quanti dubbi su Alfano...

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi visto da Benny

E' sempre il Cavaliere il "fattore" del centrodestra. E berlusconiani e diversamente berlusconiani con questi dati dovranno fare i conti, almeno per i prossimi mesi: il "partito personale" di Silvio Berlusconi vale il 16 per cento. Il numero lo ha estratto Nando Pagnoncelli (Ipsos) dai suoi sondaggi, che vedono un Pdl-Forza Italia guidato dall'ex premier al 25%, "di cui il 65% è da considerare l'elettorato personale del Cavaliere". La riflessione la riporta Michele Brambilla su La Stampa, e quel che sta accadendo nel centrodestra la conferma in pieno. Non è un caso se dopo settimane di turbolenze, tensioni, strappi abbozzati e fratture annunciate Angelino Alfano, ministri e "governisti" azzurri siano rientrati alla base, seppellendo (per il momento) l'ascia di guerra.

Com'è cambiato l'elettorato Pdl - Certo, ricorda Brambilla, è un Berlusconi elettoralmente in fase calante: dall'apice del 2009 (quando da premier raggiunse un indice di fiducia del 50%), passando per crisi economica e scandali personali e giudiziari, il bacino di aficionados del Cav si è considerevolmente ridotto. "La delusione per i cattivi risultati dell'economia è preponderante", sottolinea Pagnoncelli. Di fatto, nel giro di 4 anni il Pdl ha dimezzato i propri voti, prendendone 7,3 milioni e perdendone 6,3, soprattutto nel ceto produttivo e tra i giovani (dato comune al Pd), diminuendo anche il proprio consenso tra le donne. Resta uno zoccolo duro, decisamente popolare: secondo Ipsos, il 68% dell'elettorato azzurro ha la licenza elementare, media o nessun titolo di studio.

Quanto vale Alfano? - Il guaio del Pdl è che senza Berlusconi non ci sono garanzie. Un anno fa un Pdl con il Cav fuori dalla politica valeva poco più del 12 per cento. E anche ipotizzando una scissione, l'ala dei "moderati" composta da Alfano, Quagliariello & Co. rischierebbe un magro bottino. Forse non l'8% rimediato a febbraio dal duo Monti-Casini, di sicuro non molto di più. Resta l'incognita dell'erede di Silvio. Se sarà la figlia Marina (lei ha smentito ancora), sarà una decisione solo del papà.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • UNGHIANERA

    30 Ottobre 2013 - 13:01

    Non fare il furbo con me Mauro,sarò sgrammaticato ma non sono scemo!Tu non compi gli anni in Maggio,lo sai!Compi 60 anni l'anno prossimo questo è vero ed io sono più giovane di te e non pulisco i vetri e dal paesello sono uscito quando avevo 19 anni!Finiscila di buttare il discorso su cose futili,so perfettamente quali scuole hai fatto,dove vivi e che lavoro fai,mentre tu di me sai poco o niente!Io non sono mai stato licenziato,ed è ora che il nostro"discorso"verta su argomenti più vicini alle direttive proposte dal forum,credimi,l'unica cosa che ti ha salvato il culo in senso lato fino ad ora è il fatto che sei del mio stesso segno zodiacale,altrimenti a questa ora avrebbero trovato i tuoi testicoli attaccati alla porta di casa tua!Nutro grande rispetto per chi è del mio stesso segno anche se è un coglione come te!

    Report

    Rispondi

  • woody54

    30 Ottobre 2013 - 10:10

    Ma se non sai l'italiano!!!! Adesso vuoi dare consigli sullo spagnolo? Povero idiota, ma non ti rendi conto della tua bassezza. Per fare sesso io, a differenza tua non sono costretto ad andare a puttane o visitare perennemente siti porno! Coglione, ascolta il mio consiglio: Esci dal paesello allarga la tua limitatissima visione delle cose e cerca di evolverti ad essere umano, e lascia perdere i discorsi articolati, non ne sei capace, altrimenti non saresti costretto a fare il pomparo. Ultimo consiglio: Non dare per scontato quello che leggi su internet! Potrebbe essere una grande presa per il culo nei vostri confronti, e cerca di essere meno volgare. il mio compleanno è a maggio e non ho 60 anni!!!!

    Report

    Rispondi

  • woody54

    30 Ottobre 2013 - 09:09

    Va bene! hai ragione su tutto!! Ed ora da bravo torna al tuo quotidiano: pulire i vetri, lavare i furgoni e postare cazzate. Credimi, io al tuo posto mi sarei già buttato dentro un pozzo, ma la tua grande fortuna è quella di non renderti minimamente conto delle tue disgrazie. Pezzente analfabeta, sei proprio l'anima gemella del "caciolaio" obeso, siete una perfetta coppia di idioti. E poi sempre queste offese a sfondo sessuale non fanno altro che rendervi ancora più ridicoli e patetici, ed è un segnale della vostra grandissima ignoranza, d'altra parte siete berlusconiani. Scemo ieri alle 21,40 quando tu postavi io ero intento a fare cose molto più divertenti. Pezzente torna a pulire i vetri visto che come operaio saldatore sei stato licenziato

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    30 Ottobre 2013 - 06:06

    come è cambiato l'elettorato del PDl? Non è cambiato ma sono gli eletti che hanno fatto di tutto per farsi abbandonare hanno promesso mari e monti ua volta eletti hanno fatto spallucce che cazzo me ne frega di tizio o caio non lo conosco perciò vaffanculo ma se sei loro amico allora ti trovano un lavoro statale ti fanno prendere i finanziamenti per la tua azienda ecc... e poi una volta eletti non avendo mai visto tutto quel ben di DIO 20 mila euro al mese rimborsi vari non fanno più cazzo anzi una cosa la fanno vanno in Tv a fre intrattenimento politico bla bla e tu fai la fame. Sono incazzato nero con queste nullità perché per la loro strafottenza abbiamo Pisapia a Milano Marino a Roma Zingaretti alla regione Lazio e così via la loro incocludenza ci ha portato alla fame tutti attaccati alla giacchetta di Berlusconi che visti i tipi si crogiolato anche lui.Non mi incazzo dei Letta Marino Zingaretti che sono comunisti io lo so che uccideranno il paese colpa del PDL che perde elezioni

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog