Cerca

Lega Nord, Bossi si ricandida alla segreteria: il documento

Bossi si ricandida alla segreteria della Lega: il documento

Bossi si ricandida alla segreteria della Lega: il documento

Lo aveva promesso. Puntualmente lo ha fatto. Umberto Bossi non vuole lasciare la sua creatura, la Lega Nord, in mano a Roberto Maroni o a chi per lui. E così si ricandida per la segreteria del Carroccio: una voce che era più volte trapelata in passato, poi confermata dal Senatùr in persona, e che ora trova i crismi dell'ufficialità. Ecco il documento con cui Bossi si ricandida: clicca qui per scaricarlo e leggerlo. Lo storico leader leghista aveva lasciato la segreteria il 5 aprile 2012, travolto dagli scandali sulla distrazione di fondi del partito a favore della sua famiglia. Tutt'ora presidente della Lega Nord, il Senatùr, ora, vuole riprendersi anche la segreteria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • secondotentedi

    04 Novembre 2013 - 21:09

    distrazione fondi della famiglia per comportamneto scellerato dei trota..., per gente di destra un comportamento di pretestuosità anche del vice, maròn glacè, poteva ritenersi contento della segreteria, invece di fare gogliardate con i suoi partner per poi tornare all'ovile... come la pecora..., e magari rischiare di perdere tutt'e due le cariche, con le promesse di macro non si sa cosa, di trattare con l'europa ecc, i moralisti a favore dei trota... e a carico dei meno peggio, che l'hanno sopportato un anno a gettare fango inutile, farebbe ancora a tempo a tornarsene in segreteria e solo una carica, il pirellone non se ne accorgerebbe neanche, sennò, e anche se, ci sembra preferibile il senatur, che almeno ha cercato di pagare in qualche modo, seppur, a danno acnh'egli dei meno peggio, un pò di fantastoria politica ecc, del cittadino, grazie mille.(:

    Report

    Rispondi

blog