Cerca

Berlusconi profeta

"Finirò come la Timoshenko". E il 27 novembre è compleanno ex leader ucraina

Coincidenze ed eventi in quella che potrebbe essere la data più infausta della vita politica del Cavaliere

"I miei avvocati dicono che il mio futuro e' infausto. Mi faranno marcire in galera, come la Timoshenko...". Neanche un mese fa, quando ancora non si conosceva la data del voto in Senato sulla sua decadenza, Silvio Berlusconi non nascondeva, con gli eurodeputati del Pdl, la sua amarezza e la sua paura di finire come la politica ucraina Julia Timoshenko, due volte premier del suo Paese, ora condannata a 7 anni di carcere per un processo che la Corte europea dei diritti dell'uomo ha decretato "illegale". Oggi, quella data si conosce: la decadenza di Berlusconi si votera', salvo sorprese (il calendario deve essere confermato dall'aula del Senato), mercoledi' 27 novembre. Ironia della sorte, e' il giorno del compleanno di Julia Timoshenko, che quest'anno compie 53 anni.

Il 27 novembre segna anche due importanti capitoli della storia europea. Nel 1095 papa Urbano II indisse la prima crociata: su sollecitazione delle chiese cristiane d'Oriente, il pontefice invito' i cristiani d'Occidente ad armarsi per liberare la Terrasanta e la citta' di Gerusalemme dal dominio dei Turchi. Nel 1895, rispettando le volonta' che il defunto Alfred Nobel aveva scritto sul testamento, venivano istituiti i premi Nobel. Nel 1941, con la resa di Gondar in Etiopia, l'Italia abbandona l'Africa orientale, chiudendo l'infausto capitolo del colononialismo fascista. Il 27 novembre 1990, scegliendo l'allora ministro dell'Economia John Major come candidato alla successione di Margaret Thatcher, i conservatori inglesi archiviavano l'epopea della Lady di ferro a Downing street. Tornando ai compleanni, oltre a Julia Timoshenko, il 27 novembre festeggiano anche Carlo Scognamiglio, Gianni Vernetti e Ugo Capellacci. Spegne 49 candeline l'allenatore di calcio Roberto Mancini e il giovane cestista Luigi Datome, italiano dell'Nba. Festeggia anche Rachida Dati, ex ministro della Giustizia francese. Avrebbe compiuto 71 anni anche il grande Jimi Hendrix, scomparso nel 1970. Ricorre infine l'anniversario della morte dello scrittore e drammaturgo francese Alexandre Dumas, morto nel 1895.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    22 Novembre 2013 - 18:06

    se ha avuto questa sensazione…qualche verità ci sarà pure.!

    Report

    Rispondi

blog