Cerca

Sul web

Formigoni su Twitter contro Minzolini e Romano: "Fascisti"

L'ex governatore della Lombardia, esponente di spicco delle colombe, al vetriolo contro i due falchi

Roberto Formigoni

Roberto Formigoni

"Ai camerati Minzolini e Romano non rispondo nemmeno". Il celeste Roberto Formigoni, esponente di spicco delle colombe nella lotta che divide il Pdl, attorno a sé non vede più falchi. Ma aquile reali di imperiale memoria. "L'ordine di scuderia x i falchi oggi era: - ha cinguettato l'ex governatore della Regione  Lombardia - sparare alzo zero nel mucchio! Per questo ritengo inutile replicare ai camerati Minzolini e Romano".

 

Polemiche a distanza - Ma quale mossa dei rivali rapaci ha colpito tanto la sensibilità di Formigoni? Augusto Minzolini, ex direttore del Tg1 e parlamentare Pdl, ha attaccato le colombe: "Si sono trasformate da sentinelle anti-tasse a sentinelle pro-Letta - ha dichiarato a Intelligonews -. Non c'è nessun metodo Boffo, è un alibi per nascondere la mancanza di visione politica e contenuti da parte di chi dal 2 ottobre ha assunto una posizione senza confrontarsi prima nel partito". Nessuna apertura di credito da parte di Minzo: "Con gli alfaniani torna l'operazione neo-centrista già fallita con Casini e Monti". Saverio Romano, ex ministro per le Attività Agricole, ha avuto agli occhi di Formigoni il demerito di spalleggiare Raffaele Fitto in un'agitazione odierna anti-colombe. Starebbero preparando, apre, un documento con le proprie condizioni per convivere (eventualmente) con le colombe nella nascente Forza Italia. Roba da camerati, per il celeste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • direttoreemilio

    06 Dicembre 2013 - 14:02

    gli si dice che sia un fascista, non lo credo. Minzolini e un opportunista sfruttatore, che si allea con chi lo paga, come tutti coloro che leccano i piedi e il lato b, di Silvio. P- inzolini, ha una faccia da bastonare, cosa che veri fascistoidi come me lo farebbero volentieri.

    Report

    Rispondi

  • primus

    15 Novembre 2013 - 14:02

    ma a questo voltagabbana non gli è bastato come è stato trattato da La Repubblica al tempo della sua sfigata giunta ?? ora sono li che gli leccano il culo e non gli sembra vero di essere diventato per la sinistra un uomo importante. ma che k......e...

    Report

    Rispondi

  • seve

    15 Novembre 2013 - 13:01

    Non dire quella parola quando tu hai fatto parte e per troppo tempo dello sfascismo odierno.guardati ,comunione e liberazione ,da che cosa castrati ,da voi,liberazione una volta per tutte.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    15 Novembre 2013 - 09:09

    Pur di rimanere su una poltrona che lo protegge dai misfatti (impunito) è pronto a mettersi con chiunque. Una faccia tosta che crede di poter cavalcare l'illegalità ancora, non si sa per quanto. Ma prima o poi finirà e ... poi... A proposito, vista la sua estrapolazione politica, pensasse alle parole di Papa Bergoglio, adatte per lui.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog