Cerca

Al Congresso nazionale

Biancofiore: Alfano è come il capitano Schettino che scende dalla nave

L'amazzone contro il vicepremier: tra Berlusconi che gli ha dato una carriera politica, tutte le poltrone che nessuno ha ricoperto, ha scelto Enrico Letta".

Biancofiore: Alfano è come il capitano Schettino che scende dalla nave

Michela Biancofiore, PdL

Negli ultimi giorni Angelino Alfano, il figlio che romper con il padre è stato chiamato in tanti modi. "Traditore", "Giuda", "Irriconoscente, ma mai nessuno l'aveva accostato a capitano Francesco Schettino. Lo ha fatto questa mattina Michaela Biancofiore, arrivando al Palazzo dei Congressi dell'Eur per il consiglio nazionale di Libero. Dice: "Angelino Alfano è un po' come capitan Schettino che scende dalla nave nel momento di difficolta'. Credo che non sia un bell'esempio per un giovane di quarant'anni". oloro che hanno deciso di non   aderire a Forza Italia "hanno scisso il partito. Oggi è un nuovo   inizio, avremmo voluto fosse una festa".  L'amazzone poi, esce dalla metafora del capitano della tragedia della Costa Concordia e spiega:  "Più che traditori -  aggiunge - hanno scelto Letta, una scelta incomprensibile. Soprattutto  Alfano: tra Berlusconi che gli ha dato una carriera politica, tutte le  poltrone che nessuno ha ricoperto, ha scelto Enrico Letta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero42

    20 Novembre 2013 - 01:01

    Già e la Biancofiore come la Concordia, col culone arenato sulle vette delle Dolomiti

    Report

    Rispondi

  • fabiou

    16 Novembre 2013 - 20:08

    alfano alfini detto l infame

    Report

    Rispondi

  • afadri

    16 Novembre 2013 - 18:06

    Michela…! non mi dica che le è venuto voglia di fare una crociera. Forse per festeggiare la sua vittoria elettorale nel Trentino.? Ma non si abbatta sarei disponibile ad accompagnarla. Ci divertiremmo un mondo.!

    Report

    Rispondi

  • lobadini

    16 Novembre 2013 - 14:02

    Lui basta guardarlo in faccia per capire che e' un codardo!

    Report

    Rispondi

blog