Cerca

Il teorema dopo la tempesta

Alluvione in Sardegna, per la sinistra la colpa è di Berlusconi

Silvio Berlusconi

Berlusconi triste: visto da Benny

L'alluvione in Sardegna è colpa di Silvio Berlusconi. Anche se adesso è pronto a passare all'opposizione, anche se è lontano migliaia di chilometri dalla Sardegna, la colpa è sempre sua. Di Silvio Berlusconi. Su Repubblica, la vignetta di Ellekappa che ironizza sulla "cosca Smeralda", "basta un fenomeno meteo estremo e vengono giù vent'anni di Cosca Smeralda",  mentre l'Huffington Post, il sito diretto da Lucia Annunziata va oltre e tira in ballo l'ex medico di mamma Rosa ed ex sindaco di Olbia. L'ex sindaco è Settimo Nizzi, che è un ex deputato dal Popolo della Libertà che non è più primo cittadino di Olbia da ormai sette anni. Cosa c'entra quindi l'ecx sindaco di Olbia? C'entra perché curava la signora Rosa durante le estati e poco importa, come sottolinea Marco Gorra su Libero in edicola oggi, gioved' 21 dicembre che sulla Sardegna sia piovuta in poche ore la piogga che solitamente cade sull'isola in sei medi. "A meno che, si capisce, domani non spunti fuori qualcuno che dice che in realtà le nuvole le telecomanda Berlusconi". 

 

 

Leggi l'approfondimento di Marco Gorra
su Libero in edicola oggi, giovedì 21 novembre 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • perfido

    23 Novembre 2013 - 21:09

    diciamo che Cleopatra cercava di colpire la villa del Cavaliere in Sardegna. Chissà che la stampa Komunista non abbia dato al ciclone dei dati sbagliati, e cioè, che BERLUSCONI si sarebbe trovato nella residenza sarda. Non ci credete? Mah!!!! Son capaci di tutto, i sinistronzi.

    Report

    Rispondi

  • granchio714

    23 Novembre 2013 - 15:03

    è bello riempirsi la bocca con parole tanto saccenti quanto Ignoranti , ma sappia che la maggior parte delle case interessate da alluvioni ,risalgono agli anni 70/80 , e la colpa è quella di dover costruire in un terreno che per la maggior parte è paludoso , ma ai tempi era anche l'unico sbocco economico , e da mezza sardegna si sgomitava per avere un posto li dove giravano due soldi , in un luogo problematico e abbandonato a se stesso. resta da dire che è solo grazie a questa gente che i morti non sono stati 20, 30 o anche di più , e se volesse fare un giro in quelle zone , riceverebbe qualche lezione di orgoglio, coraggio e rispetto per le regole e le persone che li circondano..

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    23 Novembre 2013 - 15:03

    Adesso non diremo più piove governo ladro ma Berlusconi ladro... certo sarebbe la cosa che più piacerebbe alla sinistra. Resto anche io del parere che é meglio che chi ha una collocazione (destra o sinistra) deve rimanerci, di quaglie, cuculi e avvoltoi non necessita nessuno.

    Report

    Rispondi

  • Romano_1939

    23 Novembre 2013 - 13:01

    Dalla fantasia politica bambinesca dei komunisti,gli stessi esternano adducendo la colpa dell,alluvione in Sardegna al cav.- Certo il cav quando ha incontrato la nuvola birichina che ha causato tutto ciò, non è stato capace di chidere bene il buco della nuvola stessa quindi la negligenza quale potrebbe essere: età avanzata - mancanza della pinza a pappagallo o delirio dei rossi che ovunque vedono il demone berlusca diciamo un po di tutto Costoro i komunisti - non sanno ancora quale pesce prendere per affossare in via del tutto definitivo il cav ed ecco che si inventono quello che per loro dovrebbe essere e che non è.- Ci saranno le elezioni così potremmo contare voti su voti diretti a Berlusconi e gli stessi voti saranno tanti quanto male avete causato all,uomo ed al politico.-

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog