Cerca

L'intervista

Boldrini: "Donne, ribellatevi ai maschi da bambine"

Il presidente della Camera racconta: "Io e mia sorella lo abbiamo fatto con i nostri fratelli maschi"

Laura Boldrini

Laura Boldrini

Le battaglie per la parità si fanno già da piccoli. Laura Boldrini, presidente della Camera, in un'intervista a La Stampa esorta le figlie femmine a ribellarsi "Devondo dire che così non va, devono essere le prime a reagire se i genitori non garantiscono la parità. Io e mia sorella l'abbiamo fatto. In casa eramo in cinque: tre maschi e due femmine. Mia mamma aveva cominciato a educarci seguendo i soliti stereotipi: noi dovevevamo aiutare loro no. Ci siamo ribellate ed è stato un moto autonomo. Abbiamo minacciato lo sciopero perché il lavoro andava diviso in misura eguale tra tutti". E alla fine abbiamo vinto, la suddivisione dei compiti  è stata equa ed ora i miei fratelli maschi  trovano del tutto normale avere ruoli alla pari nelle loro famiglie". Il presidente Boldrini parla della giornata mondiale contro la violenza sulle donne fissata per lunedì 25 novembre. Oltre che nelle famiglie, bisogna intervenire anche nelle scuole: "L'educazione di genere nelle aule porterebbe equilibrio nella società". 

Gli spot e le donne - Laura Boldrini sostiene che "famiglie come quelle che appaiono in alcune pubblicità sono irreali. In quali famiglie l'uomo torna a casa, si butta sul divano e aspetta di essere servito a tavola? Forse era così negli anni Sessanta, oggi è uno sterotipo che non rende giustizia né agli uomini né alle donne. E poi perché usare il corpo delle donne per promuovere pc o mobili? E' umiliante e non aiuta nella lotta alla violenza contro le donne". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vfangelo

    05 Dicembre 2013 - 16:04

    Solo le t.....e come te danno questi cattivi consigli alle donne che forse neanche pensano alla cattiveria che hai tu. Se ci fossi solo tu sulla terra neanche ti guarderei, la tua autorità mi fa senso, sei priva di qualsiasi dote di donna, ma spero che quanto prima ti manderanno a fare in. C....o da dove sei venuta, z....a, le donne morte sono anche la causa dei tuoi consigli di persona poco normale, nelle tue parole c'è solo odio contro gli uomini, che tu non potrai mai gode, sei tronco senza vita.

    Report

    Rispondi

  • primus

    26 Novembre 2013 - 14:02

    La radical chic dei comunisti sta sentendo che il tempo per lei sta scadendo, pertanto le scemate che dice aumentano in proporzione, la prossima settimana ci racconterà che all'epoca aveva pure la tessera della CGIL

    Report

    Rispondi

  • alejob

    26 Novembre 2013 - 10:10

    Scioperava o scopava, se scioperava da chi, dai maschietti.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    24 Novembre 2013 - 18:06

    forse tua moglie, tua sorella, tua madre, a quell'età, non lo hanno fatto?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog