Cerca

-5 al giorno x

Decadenza, ecco cosa dirà Berlusconi al senato

Berlusconi sta limando il suo intervento prima del voto sulla decadenza. Sarà "politico", ma con un avvertimento ai colleghi...

Decadenza, ecco cosa dirà Berlusconi al senato

Un discorso "politico", dai toni non strillati. Con l'obiettivo di evitare quello che gli storici hanno definito "l'effetto Craxi", riferendosi alle parole che il leader socialista crocifisso da Tangentopoli pronunciò nel suo ultimo discorso in Parlamento. E con gente fuori sia dal Senato, sia da Palazzo Grazioli per impedire di lasciare la piazza al popolo grillino in quello che si annuncia come il giorno più difficile della sua ventura politica. Silvio Berlusconi sta mettendo a punto quanto dirà mercoledì prossimo, 27 novembre, nell'aula di Palazzo Madama, prima del voto a scrutinio palese che ne decreterà con la quasi assoluta certezza la decadenza da senatore. E il sito huffingtonpost.it riporta alcuni passaggi di quello che sarà l'ultimo discorso del cavaliere in Parlamento: “Cacciando me state consegnando voi stessi alla magistratura. Con questo atto vi state assumendo una responsabilità storica, rinunciando a rappresentare la sovranità popolare che si esprime nell’autonomia del Parlamento e limitandovi ad eseguire le decisioni della magistratura. Da questo momento i leader democratici li sceglierà non più il popolo ma i pm”.

Ai suoi fedelissimi il Cavaliere avrebbe confidato di voler fare "un discorso che passi alla storia”, lasciando ad altre sedi i consueti strali contro le toghe. Usando parole capaci di non trasmettere nel mondo l’immagine del condannato sconfitto, astioso, prigioniero del rancore. Ma capace di trasmettere l’immagine di un paese che rinuncia alla sua sovranità. E di dare inizio a un nuovo tempo della “battaglia di libertà” iniziata nel ’94 contro i nemici di sempre, la sinistra che per Berlusconi oggi come allora usa le procure per eliminare i leader che non batte nelle urne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • notavailable

    24 Novembre 2013 - 12:12

    peppedrago, mi spiace ma che Berlusconi abbia un miliardo nei paradisi fiscali lo sai tu e quelli con il cervello a sinistra. Che il Parlamento, cioè NOI, non conti più nulla lo sanno tutti quelli che hanno ancora la capacità di discernimento. Se ne accorgeranno i suoi membri, i traditori particolarmente.

    Report

    Rispondi

  • peppedrago

    24 Novembre 2013 - 00:12

    Io capisco bene lo stato d'animo del Berla, è indignato, si sente perseguitato ed attaccato da tutte le parti. Che poi tutti noi sappiamo che all'estero, nei vari paradisi fiscali ha, nel tempo, nascosto qualcosa come un miliardo di euro, beh, è un altro discorso. Comunque, dal suo punto di vista, stà vivendo un momento epocale per la repubblica, un evento che segnerà la storia.... Ma la realtà è un tantino diversa, sarà cacciato a calci e a nessuno (quasi) interesserà un fico secco. La gente ha ben altri problemi ed inizia a realizzare che nel 2014, probabilmente falliremo, tutto andrà a scatafascio e nessuno potrà farci nulla. Ne Papy ne le sinistre possono ormai allontanarci dall'inevitabile, il default completo. Abbiamo una montagna di debiti che potrebbe essere risanata, FORSE, con una crescita a due cifre. Noi siamo in decrescita, quindi... Che il Berla sia cacciato, arrestato o lapidato, non ce ne può interessare meno. Alle brutte lui scappa..... NOI NON POSSIAMO SCAPPARE !!!!!

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    23 Novembre 2013 - 22:10

    Le voci ormai si rincorrono sui fatti che obbligaroino Berlusconi a lasciare il Governo su richiesta di napolitano.In sostanza c'è stata una ingerenza inammissibile di altro Paese,Germania,solo perchè Berlusconi nell'interese dell'Italia voleva uscire dall'Euro.Napolitano ha preso ordini e ha messo Monti non eletto dal popolo,percui Napolitano ha ceduto sovranità verso un Paese straniero.In più fregandosene dei voti italiani ha cancellato un Governo eletto democraticvamente.Napolitano dece essere accusato di alto tradimento.

    Report

    Rispondi

  • milkoshka

    23 Novembre 2013 - 12:12

    lasciategli fare l'ultimo discorso in senato da uomo libero. se dio vuole tra qualche mese i discorsi li fara' nella sala ricreazione di san vittore e li' lo sentiranno persone alla sua altezza (delinquenziale)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog