Cerca

La giornata più lunga

Decadenza, Forza Italia in piazza e Berlusconi in tivù

Nel giorno in cui il Senato (dalle 19) vota la decadenza, manifestazione degli azzurri sotto Palazzo Grazioli.

Silvio Berlusconi

Silvio alla resa dei conti: visto da Benny

Forza Italia in piazza, Silvio Berlusconi in televisione. La giornata più lunga del Cav si svolgerà su due fronti, quello fuori dal Palazzo e quello davanti alle telecamere. Berlusconi ha infatti deciso che non sarà in aula al Senato nè per un'ultima requisitoria prima del voto sulla decadenza, nè durante le operazioni di voto. Il Cavaliere ha deciso poi di cancellare la sua partecipazione a Porta a Porta, come suggerito dai suoi figli. 

Ma prima che davanti alle telecamere, Berlusconi è atteso anche sul palco della manifestazione organizzata in via del Plebiscito, nei pressi della residenza romana di Palazzo Grazioli. Quello del cav dovrebbe essere un "one man show", nel senso che diversamente da quanto ipotizzato in precedenza a parlare sarà solo lui, con i parlamentari azzurri che lasceranno verosimilmente il Senato per raggiungerlo e sostenerlo. Il discorso dovrebbe avere luogo intorno alle 16-16.30, prima che faccia buio. A Roma, per la giornata più difficile da quando è sceso in politica quasi vent'anni fa, il leader di Forza Italia è stato raggiunto dai figli Marina, Piersilvio, Barbara, Eleonora e Luigi. 

Sempre domani Mediaset cambierà la   programmazione delle proprie reti per dedicare una maratona informativa agli eventi della giornata politica, dalle manifestazioni   pubbliche al voto parlamentare sulla decadenza. Su Retequattro, a partire dalle 17, il Tg4 seguirà in diretta ciò che accade nelle piazze, il dibattito nell’aula parlamentare e le operazioni di voto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • numetutelare

    27 Novembre 2013 - 17:05

    Immagino lei sia di sinistra vero? Solo chi é intruppato politicamente crede che ad ogni azione corrisponda una malversazione. Berlusconi non va da Vespa per non sentire dire da gente come lei che sarebbe andato ad una trasmissione pilotata. C'é chi intellettualmente sa cercare solo il marcio perché probabilmente lo conosce geneticamente.

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    27 Novembre 2013 - 10:10

    Si vede che ha paura che qualche giornalista gli chieda spiegazione della PATACCA delle presunte "prove"(farlocche) da lui sbandierate che lo "scagionerebbero"...

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    27 Novembre 2013 - 10:10

    Solo un povero di spirito incallito rosso può pensare che gli italiani con tutti i problemi che hanno (anche grazie alla sinistra inconcludente)possano festeggiare per la decadenza di Berlusconi. Grazie al cielo il popolo italiano é superiore e meno stupido della sua classe politica, specie quella rossa falce martellata.

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    27 Novembre 2013 - 09:09

    L'inizio di una stagione traballante e peripatetica per un governo che sarà sempre sotto scacco. Tutto per le isterie frettolose e le fregole autoritarie del PD.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog