Cerca

La reazione del Cav

Berlusconi: "Tornerò a Palazzo Chigi nel 2015"

Silvio Berlusconi

Berlusconi sorrisone: visto da Benny

Silvio Berlusconi non ci sta. Chi sta vivendo con lui le ultime ore, dice che è un Cavaliere agguerrito ma anche consapevole quello che vedono in queste ore. Determinato a non uscire dalla scena, non adesso, con la vergogna di una sentenza che lui considera ingiusta. "oggi sono  qui tra voi ma domani non mi lasceranno neanche entrare", ha detto ai suoi parlamentari. E' consapevole di quello che accadrà da qui a qualche ora, è consapevole anche che non sarà più senatore e, che privo dell'immunità parlamentare, può essere bersaglio degli attacchi giudiziari dei giudizi. Ma allo stesso tempo è determinato ad andare avanti. "Non finisce qui, tornerò a Palazzo Chigi nel 2015", avrebbe detto Silvio dando la carica ai suoi. 

La giornata - Lo scrive Repubblica in un retroscena che dipinge il suo stato d'animo come quello di chi oscilla tra l'euforia e la depressione. L'euforia per quello che potrà essere ma anche la tristezza per l'affidamento ai servizi sociali che era sembrata ai suoi legali come l'unica strada per garantirgli l'agibilità politica O e che ora gli sembra un'umiliazione insostenibile, un'onta per un grande leader come lui. Il Cavaliere guarda già alle Europee, una battaglia dove esiste uno sbarramento del quattro per cento. Per la prima volta Berlusconi ha comunciato a usare toni un po' più duri nei confronti di Alfano. Nel giorno della decadenza, andrà in piazza al comizio che gli hanno organizzato Santanché e Verdini, non assisterà al voto per evitare l'umiliazione di sentire le parole del Presidente Grasso: "Prego i commessi dell'aula di accompagnare il senatore Berlusconi fuori dall'aula". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rintintin

    27 Novembre 2013 - 18:06

    non fare prigionieri ....stavolta picchia duro

    Report

    Rispondi

  • rintintin

    27 Novembre 2013 - 18:06

    Silvio ricordi la frase ...."AL MIO SEGNALE SCATENATE L'INFERNO"......ecco è arrivato il momento di picchiare duro e senza esclusine di colpi...occhio per occhio dente per dente ...usa tutti i mezzi che hai...daje

    Report

    Rispondi

  • mirtilla2011

    27 Novembre 2013 - 17:05

    forse la nuova data della profezia maya. Che sia quella cui si riferisce...

    Report

    Rispondi

  • fossog

    27 Novembre 2013 - 13:01

    non credo che dopo tanti anni di inutilità, sia politica che sociale che economica, ci siano più tanti gonzi disposti a crederci ANCORA. Perciò credo che gli elettori che rimarranno al cav saranno solo i cittadini che vivono sulle macerie della distruzione dello stato, che campano sulle prebende di privilegi e di lavori inventati, che succhiano da parassiti da chi invece lavora con modestia ma costruttività. Non lo dico con l'odio o con i paraocchi della Sx, lo dico applicando il metodo della Dea Ragione, guardando ai fatti ed al pasato, lo dico cercando un futuro meno merdoso di quello che abbiamo subito in questi ultimi 30 anni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog