Cerca

Questioni di copyright

Nuovo Centrodestra, Bocchino regala il brand ad Alfano

Il vicepremier in imbarazzo perché il nome del suo partito era già depositato. Ma il braccio destro di Fini ha risolto la questione con un atto di donazione

Nuovo Centrodestra, Bocchino regala il brand ad Alfano

A chiudere la questione di brand "Nuovo Centrodestra" ci pensa un gesto di cortesia. Italo Bocchino, braccio destro di Gianfranco Fini e colonna di Futuro e Libertà (finché è durata), ha fatto atto di donazione a favore di Angelino Alfano del marchio Ncd. Già, perché il nome scelto dal vicepremier per la sua formazione politica era stato registrato da Bocchino nel 2011, quando vedeva la luce il Terzo Polo, cartello elettorale centrista (con Udc e Mario Monti) scioltosi come neve al sole in meno di due anni. Pareva che Angelino e i suoi dovessero ora impegnarsi a trovare una nuova dicitura (pure tra qualche imbarazzo), per il proprio partito. Ma non ce ne sarà bisogno, grazie a un regalo che, chissà, è la testa di ponte per un'alleanza politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxgarbo

    21 Maggio 2014 - 14:02

    bocchino entrerà in ncd... tranquilli

    Report

    Rispondi

  • carlo58

    27 Novembre 2013 - 19:07

    di stare vicino vicino al suo al-finino. ovvio.

    Report

    Rispondi

  • rocc

    27 Novembre 2013 - 18:06

    cosa ci si poteva aspettare da Bocchino, se non facilitare la vita ad Alfano, regalandogli il brand NCD, sempre in odio contro Forza Italia e Berlusconi? Per il Cav. questo dovrebbe essere un onore (a proposito del Cav., perché usare sempre quegli stupidi termini come gogna, fucilazione, sgambetto, e simili: Churchill, e lo ripeto per la millesima volta, diceva: mai lamentarsi, mai mostrare di aver paura)

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    27 Novembre 2013 - 16:04

    Non ha capito il buon Alfano che quel marchio porta sfiga

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog