Cerca

La replica

Anm: inaccettabile mistificazione su Brigate Rosse e Magistratura Democratica

Rodolfo Maria Sabelli

Presidente dell'Associazione nazionale magistrati

Dal palco di Piazza Plebisciti Silvio Berlusconi, nel giorno della sua decadenza, parla anche dei giudici. "Posso affermarlo senza tema di essere smentito: oggi nessun magistrato può pensare di decidere liberamente il suo ruolo o la sua sede senza l’accordo di Magistratura democratica". E poi ancora: "A poco a poco Magistratura  democratica ha trasformato la magistratura, tutta, da quello che è,  un ordine dello Stato, in un potere. Anzi in un contropotere, capace  di contrastrare, di mettere sotto, gli altri due poteri dello Stato:   quello legislativo e quello esecutivo. In Parlamento non si riesce a   far approvare una riforma da tempo".

La replica -  L'attacco si concentra su Magistratura Democratica e accusa la corrente di avere avuto "legami con le Brigate Rosse. Ogni dichiarazione che evochi  accostamenti fra Magistratura Democratica e le Brigate rosse è una   inaccettabile mistificazione, offensiva per Md e per l’intera   magistratura, che altera la storia di quegli anni, dimenticando il   prezzo di sangue che anche i magistrati hanno pagato nel contrasto al   terrorismo", ha replicato così il presidente dell’Associazione nazionale   magistrati Rodolfo Sabelli, in una nota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tommaso43

    17 Marzo 2015 - 13:01

    I magistrati non si devono far influenzare dalla politica quando "giudicano". Bisognerebbe fare un referendum popolare nel quale si chiede se la magistratura deve dipendere dal ministero della giustizia, in modo che finisca il potere nel potere . Il motto nelle aule di giustizia , (a parte la legge è uguale per tutti) si deve aggiungere: Prove certe, e chi sbaglia paga.

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    29 Novembre 2013 - 09:09

    Siete proprio sicuri che Berlusconi abbia torto? per quelli di MD come sempre si(giuda docet) ma per gli altri?

    Report

    Rispondi

  • opinione-critica

    28 Novembre 2013 - 18:06

    ...il presidente Rodolfo Sabelli può ricordarci qualche nome di magistrato, della corrente di "magistratura democratica", che sia caduto o rimsto ferito dai colpi del terrorismo? Mi pare che siano stati colpiti solo magistarti indipendenti e comunque non appartenenti a "magistratura democratica"....

    Report

    Rispondi

  • albrip

    28 Novembre 2013 - 14:02

    No. È solo che i comunisti si sono fatti furbi ed hanno cambiato tattica. Decisamente più efficace quest'ultima.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog