Cerca

Botta e risposta

Alfano contro Renzi: "Se vuoi la poltrona di Letta, dillo". Ma Brunetta lo sfotte

Il rottamatore minaccia e Angelino non ci sta: "Fa solo propaganda". Renato: "Che ci stai a fare con quelli là?"

L'Angelino furioso

Angelino Alfano

"Se Renzi ha l'obiettivo, dopo essersi seduto nella sedia di segretario del Pd, di prendere la sedia di Enrico Letta, è sufficiente che lo dica con chiarezza senza bisogno di fare come la vecchia politica, di girarci attorno". Non dev'essere stato un risveglio sereno per Angelino Alfano. Prima, dalle colonne di Repubblica, Matto Renzi gli ha mandato un messaggio decisamente poco gentile: "Con Alfano non parlo nemmeno, il Pd ha 300 parlamentari, lui 30...". Nemmeno il tempo di rimpiangere la scelta di mollare Berlusconi per sostenere Letta, che il leader del Nuovo Centrodestra ha dovuto incassare pure gli sberleffi dell'ex compagno di partito, Renato Brunetta: "Renzi dice a Letta cosa deve fare. Ma cosa ci sta a fare Angelino con quelli lì?". Sarcasmo non senza fondo di verità: è indubitabile che dall'8 dicembre, quando Renzi diventerà quasi sicuramente segretario del Pd, il governo dovrà spostare la sbarra a sinistra, se Letta non vorrà vedere sgretolarsi il Partito democratico. Ma Alfano non molla e punzecchia il rottamatore: "Renzi sa che ad una settimana dalle primarie deve spararla grossa per arrivare primo per quantità di voti e di votanti. Per fortuna le primarie si stanno concludendo, visto che se ne parla da sei mesi. Finalmente dopo si potrà parlare dei problemi dell'Italia". Resta però sul tappeto una domanda: riuscirà Alfano a condizionare il governo Letta più di quanto non sia riuscito a fare quando alle sue spalle aveva Berlusconi e altri, più corposi numeri?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • er sola

    02 Dicembre 2013 - 22:10

    "Non tirare troppo la corda altrimenti si va al voto" Hahaaahahhahhaaha!! Cos'è una minaccia? Forse non sa che se andiamo al voto lui e la sua ghenga spariscono. Guai a quelli di Forza Italia se li riprendono eh!

    Report

    Rispondi

  • encol

    02 Dicembre 2013 - 07:07

    Amico non è Berlusconi che Ti butta fuori ma i tuoi nuovi amici/compagni rossi. Era tanto complicato capirlo per tempo ed evitare figure di mer......

    Report

    Rispondi

  • fossog

    01 Dicembre 2013 - 14:02

    ... Mi chiedo se Alfano ha il cervello, ed un cervello idoneo a comprendere la razionalità, la onestà minima necessaria a tutti, e la capacità di comprendere anche un Minimo di efficenza nelle cose.... NOSTRE. Renzi pone tre richieste ed un arco temporale per attuarle. Tre richieste che NON sono di Renzi, ma sono dei cittadini TUTTI. Creazione di lavoro, e ci sono misure possibili ! Riforme, che i cittadini hanno chiesto anche con referendum MA di cui la maledetta politica se ne è fregata ! Europa e, lo sà anche Alfano, c'è da negoziare molto ! Ma ALLORA, MI CHIEDO, PERCHE' ALFANO FA' IL FINTO TONTO ? PERCHE' RAGLIA COME UN ASINO SU COSE CHE ANCHE LUI HA DETTO DI VOLERE ? Collabori Alfano, o alle prox elezioni sparirà.

    Report

    Rispondi

blog