Cerca

Temono il supermanager

Lazio, il M5S contrario al taglio delle poltrone

Il M5s del Lazio contrario a un risparmio di 3 milioni di euro l'anno: ostruzionismo contro la sforbiciata

Lazio, il M5S contrario al taglio delle poltrone

All'ultimo passaggio in Consiglio regionale, quando la giunta guidata dal democratico Nicola Zingaretti può assestare un colpo alla spesa pubblica accorpando società, tagliando poltrone e risparmiando soldi, il Movimento 5 stelle dice no. Già, la truppa grillina nel parlamentino laziale ha aperto un fuoco di sbarramento di circa mille emendamenti (altri 300 ne hanno presentati gli storaciani de La Destra) contro la proposta di accorpamento di cinque società controllate da Sviluppo Lazio. Il risparmio per le casse dello Stato sarebbe di 32 poltrone e 3 milioni di euro l'anno, calcola Sergio Rizzo sul Corriere della Sera. Non male per una Regione che la corte dei Conti vede sulla via del fallimento, o no? Invece il Movimento 5 stelle annuncia battaglia: consumerà il governo regionale con l'ostruzionismo in consiglio. I grillini, si legge sulle loro pagine Facebook, non vedono di buon'occhio la manovra di Zingaretti, reo di voler gestire da solo (e non nel parlamentino) l'accorpamento delle società. "Facciamo tre proposte - con mille emendamenti - di buon senso", dicono. Intanto Sviluppo Lazio, che ha in pancia 76 pacchetti azionari, tra i quali diversi doppioni, un rapporto sbilanciato tra dirigenti e dipendenti e costi fuori mercato, rimane al suo posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fabiou

    05 Dicembre 2013 - 12:12

    i grillini si sono opposti perche zingaretti vuole monopolizzare tutto. i gruillini sono i primi a evitare gli sprechi e hanno restituito i solid. invece che fare disinformazione, pensate a convincere silvio a qualche mossa geniale contro sto governo maledetto dell IMU, tares IUc eccc. altrimenti la prossima volta voto grillo

    Report

    Rispondi

  • forart.it

    05 Dicembre 2013 - 11:11

    Portare emendamenti non vuol necessariamente dire (solo) ostruzionismo, ma anche volontà di migliorare le cose. Entriamo nel merito invece di sparare 'ste "fascistate" !

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    05 Dicembre 2013 - 11:11

    non confondiamo grillo e i coglioni eletti con il movimento, che e' tutta un'altra cosa. grillo lo fa perche' non lavorava piu', e i coglioni in Parlamento scroccano i soldi pubblici e non sanno finire un discorso completo, tanto sono scemi. Ma il movimento e' una cosa seria.

    Report

    Rispondi

  • AlexFG

    05 Dicembre 2013 - 08:08

    sono solo dilettanti allo sbaraglio che prendono ordini da uno psicopatico. Meditate, tutti coloro che credevano di cambiare il paese con questo movimento di cretini.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog