Cerca

Come a Genova

Lo sgambetto dei sindacati a Renzi:
a Firenze sciopero selvaggio dei bus
nel week-end delle primarie Pd

Cobas ed Rsu replicano quanto accaduto a Genova: utenti infuriati e traffico in tilt nel momento più delicato per il sindaco rottamatore

Lo sgambetto dei sindacati a Renzi:
a Firenze sciopero selvaggio dei bus
nel week-end delle primarie Pd

Chissà se simpatizzano per Cuperlo o per Civati. Ma di certo, ai Cobas e alle Rsu del trasporto pubblico fiorentino, Matteo Renzi non piace proprio. Nel capoluogo toscano, le sigle del sindacato di base stanno infatti riproducendo il disastro-mezzi pubblici andato in scena non più di due settimane fa a Genova: scioperi selvaggi e bus non garantiti. Risultato: utenti inviperiti e traffico in tilt in città. Con la piccola differenza che il "sabotaggio"  avviene a due giorni dal giorno forse più delicato per la vita politica di Matteo Renzi, che è sì sindaco di Firenze, ma è soprattutto (almeno in queste ore) candidato alle primarie per la segreteria del Partito democratico. I toni della protesta (indetta contro lo spacchettamento dell'azienda cittadina di trasporti Ataf e una sua parziale privatizzazione) non hanno fin qui raggiunto i livelli di Genova, dove il sindaco Doria (lui pure di sinistra) venne addirittura aggredito durante un incontro coi manifestanti. Ma potrebbero alzarsi nelle prossime ore, proprio a ridosso delle primarie quando l'attenzione mediatica sul favoritissimo Renzi sarà alle stelle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kinowa

    06 Dicembre 2013 - 12:12

    Ma ci rendiamo conto che da qualche anno il PD può vantare soltanto e ripeto soltanto di essere l'unico partito che fà le primarie. Ma a pensarci bene, si è vero che le fanno, ma come le fanno? Brogli, inciuci, sabotaggi, tutti a favore de prescielto dal partito (ne sà qualcosa Renzi) vi ricordate quando fra quest'ultimo e Bersani, la base scelse Renzi ma dalle urne dopo elezioni "regolari" buone solo per raggranellare soldini, venne eletto Bersani. Anche stavolta, fossi Renzi non canterei vittoria, la mafia interna lo silurerà.

    Report

    Rispondi

blog