Cerca

Il retroscena

Governo, allarme per la "fretta" di Renzi

L'accelerazione di Matteo sulla legge elettorale scatena l'ira dei centristi e dei moderati: ma anche del premier

Enrico Letta e Matteo Renzi

Renzi fa paura, fa molta più paura al governo Letta di quanto appare dalle dichiarazioni ufficiali. Al centro c'è sempre la legge elettorale e gli interessi divergenti di Letta, Napolitano e Renzi. Il leader del Pd vuole al più presto rifare la legge elettorale a impianto maggioritario che gli permetta di vincere le elezioni e questa legge la vuole il prima possibile. Una fretta che mette sull'attenti gli alfaniani. 

La sveglia - Il trasferimento della materia elettorale dal Senato alla Camera è bastato per provocare la rabbia del Nuovo Centrodestra. E' l'inizio di uno scontro che vede al centro quello che gli alfaniani considerano un tradimento im quanto la nuova maggioranza è nata per effetto di una promessa fatta da Letta al Alfano e cioè che prima del 2014 non si sarebbe votato. La fretta di Renzi preoccupa gli alfaniani anche perché Matteo è pronta a fare la riforma delle legge elettorale con chi ci sta, anche con il Movimento Cinque Stelle e con Forza italia. In fondo il sindaco di Firenze ha gli stessi interessi di Grillo e del Cavaliere: ottenere una premio per la vittoria ma anche controllare i gruppi parlamentari. Renzi dà quindi la sveglia a Napolitano e a Letta, convinti, dopo l'incontro con Renzi di aver blindato il governo, In realtà, l'accelerazione di Matteo viene letta come un avviso chiarissimo: si può votare anche a maggio con le europee. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andrea.toscano757

    13 Dicembre 2013 - 15:03

    Ma la Costituzione, tirata in ballo ogni volta che c'è da colpire l'avversario politico, conferisce tanto potere al Capo dello Stato? Non sarebbe ora di ascoltare il popolo(elettore)sovrano? O si aspetta che si creino le condizioni per la vittoria di chi piace al primo cittadino?

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    13 Dicembre 2013 - 14:02

    subito la nuova legge elettorale e di corsa ai giardinetti con Alfano, Cicchitto, Lupi, a raccogliere le foglie secche.

    Report

    Rispondi

  • alejob

    13 Dicembre 2013 - 13:01

    Di tante cazzate che fino ad ora hai detto, questa è la più GIUSTA. Facciamo la legge elettorale e andiamo subito al VOTO. Meraviglioso, io non aspetto altro, ma non credere che il mio desiderio sia pendente dalla tua parte. Vedi, tu e i TUOI SEGUACI siete come la FERRARI, I grandi MANEGER della grande FERRARI, credevano che quando avevano nel loro tim lo Spagnolo ALONSO, avevano il MONDIALE IN TASCA. Una Scuderia insignificante come la RED BUL, gli ha dato per quattro anni la BIADA. Stai attento di non fare la stessa fine.

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    13 Dicembre 2013 - 12:12

    Cioe' ci diamo una svegliata ? Dai Matteino spiega al vecchietto che si puo' andare anche piu' veloci ....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog