Cerca

Inseparabili

Boldrini, per i funerali di Mandela porta in Sudafrica pure il fidanzato

Un volo di Stato con lo staff al completo per volare in Sudafrica. Lady Montecitorio non ha resistito alla tentazione e così ha portato con sè anche il "suo" Vittorio

Laura Boldrini

Laura Boldrini

Come una gita scolastica. Tutti in giro per il modno, destionazione Sudafrica. Laura Boldrini ha partecipato alla commemorazione di Nelson Mandela con la "famiglia" al completo. Con lei in Sudafrica è volato anche il fidanzato, Vittorio Longhi. Da Roma infatti è partito un volo per portare a Soweto Enrico Letta, la first lady e il codazzo di portavoce, fotografo ufficiale, consigliere diplomatico, funzionari del cerimoniale della presidenza del Consiglio e la scorta. Lo vuole il protocollo: la cerimonia era pubblica, vi hanno partecipato tutti i leader del globo, ci doveva essere pure quello italiano. Ma perché ha dovuto partecipato anche la Boldrini? E' vero che la numero uno di Montecitorio rappresenta la terza carica dello Stato e vanta una carriera all'Onu, ma pari meriti li vanterebbero il presidente del Senato Grasso e quello della Repubblica Napolitano. Secondo Lettera43.it, la trasferta di un giorno della Boldrini in Sud Africa non ha costi per Montecitorio, perché la titolare della Camera è partita con Letta. Ma il suo spostamento avrà sicuramente aggravato i costi affrontati da Palazzo Chigi: per presenziare al funerale (cosa alla quale "teneva moltissimo", ricostruisce la testata online), il presidente della Camera mica è partita da sola. Con lei hanno viaggiato il partner Vittorio Longhi, il suo responsabile della comunicazione, il portavoce, la consigliera per le relazioni internazionali e la scorta. Insomma, una buona squadra, che sommata a quella di Letta fa il totale di una ventina di persone. Tutte in viaggio coi soldi pubblici.

"Questione di sesso" -  La Boldrini però non ha digerito le critiche per il viaggio in Sudafrica e così con una nota ufficialesul suo profilo Facebook difende il suo compagno e ribalta la questione ponendola sul piano dei diritti delle donne (battaglia assai cara a la Presidente): "Al di là di inesistenti ragioni economiche, credo proprio che il problema sia un altro, nelle polemiche di queste ore. A fare "scandalo" è il fatto che una donna delle istituzioni sia accompagnata da suo marito o dal suo compagno. Nessuno si sogna di contestare la presenza di una moglie o di una compagna al fianco dei vertici istituzionali di genere maschile. In Italia come in tutto il mondo, da sempre persone con incarichi istituzionali viaggiano in coppia, senza che questo rappresenti uno scandalo. Lo fanno negli Stati Uniti come in Europa, in Asia come in Africa. Non amo l'ipocrisia, e dunque dico con nettezza che in queste critiche sento forte l'impronta di una arretratezza sessista dura a morire nella vita pubblica italiana. Per questo non ho voluto ignorare le polemiche: perché penso che non riguardino solo me, ma lo spazio che a noi donne viene "concesso" nell'Italia di oggi. C'è ancora molta strada da fare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • manuelebonbon

    18 Dicembre 2013 - 11:11

    Mio caro, ovvia, ti trovo un po' peggiorato anche tu e mi sorprende che prendi parte a questa cagnara per un gesto che, sai bene, denota una persona corretta, quale la Boldrini è, opposta alla tolleranza, o meglio alla condivisione, per tutte le schifezze del tuo capo col parucchino e la pompetta. Sii buono e fai delle buonissime feste e che l'anno prossimo possa deviare la tua ironica complicità col vecchio porco con una sana consapevolezza che solo una sana e consapevole libidine... Ciao

    Report

    Rispondi

  • annasole2

    17 Dicembre 2013 - 18:06

    non mi meraviglio se con il volo aereo di un rapppresentante dello stato voli anche il suo compagno, o familiare, quello che mi fa schifo e lo trovo detestabile è che se un'azione è fatta da uno di destra è una azione detestabile, condannabile, perseguibile, ma se viene fatto da uno di sinistra,va tutto bene, anzi si trova la scusa del sesso (mas/femm o(ne avrà approfittato per farlo in aereo)- la signora fa troppo la furba- i costi della presidenza sono aumentati vertiginosamente, metre lei prega tutti di tenere duro e fare risparmi- Fa rimproveri affinchè non si getti carburante sul fuoco, ma chi ha acceso la miccia è stata la sinistra,in qualsiasi momento sempre a diffamare e a condannare, nessuno in momenti difficili della passata legislatura ha usato un barlume di buonsenso per far si che le cose non precipitassere,anzi con goduria hann fatto si che si andasse a rotoli-per tirare giù un uomo hanno affondato un paese-poi ci troviamo con l'on BOLDRINI E L'ON KEYNGE-auguri

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    17 Dicembre 2013 - 12:12

    Forse perché è stata invitata dal Governo a partecipare? O pensate voi, massa di ignoranti, che lei si sia presentata all'imbarco "Aspettate vengo anche io, anzi noi", imponendo la sua partecipazione e quella del suo compagno, con l'aggiunta della scorta che le IMPONE il Viminale? Ed il controllore dell'imbarco, secondo voi, non ha una lista dei trasportati, di coloro che possono salire a bordo o ritenete che chiunque si presenti all'imbarco, addirittura su un volo di stato, possa imbucarsi? Ma non avete mai preso un aereo? Ma voi Maldestri, come fate ad essere così maldestri?

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    17 Dicembre 2013 - 09:09

    Sei peggiorato in maniera esponenziale,ti deve aver dato alla testa qualcosa di veramente irreversibile,sei da psicoanalisi.Forse che la boldrina con giovane amante al seguito ha dormito e mangiato sull'aereo?forse ha pagato lei le spese del "taxi",d'albergo,i souvenir e quant'altro? Il toy boy va pagato perchè(Berlusconi docet)i maschietti giovani(come le femminucce) o si pagano subito o si mantengono per tutta la vita.Ti ricordo che il tuo idolo se le mantiene con i suoi soldi,beato lui!e a voi,miseri mortali,seghe,seghe,seghe.Infine,per via delle centinaia etc. se stesse per te(per voi),vista l'"intelligenza" che vi ritrovate, se non ci fossero,avreste già dato fuoco alla villa innumerevoli volte.Manuelino scantati,è ora!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog