Cerca

Verso le urne

Berlusconi, pronto per la campagna elettorale: "Siamo in tanti, io sono in campo"

Berlusconi, pronto per la campagna elettorale: "Siamo in tanti, io sono in campo"
Silvio Berlusconi ha una certezza: "Si voterà presto". Il Cav è sicuro della debolezza del "governino" di Letta e allora serra i ranghi, raduna le truppe di Forza Italia e prova la sclata per il voto. Silvio fa forza su un punto: è lui il leader del centrodestra e nonostante la decadenza può ancora guidare la coalizione dei moderati nel caso in cui arrivi l'ipotesi di un voto anticipato. Il nuovo percorso di Forza Italia è bastao su un rinnovamento totale del partito. Come ha annunciato lo stesso Berlusconi ci saranno tante facce nuve nei piani alti di Forza Italia. In pole position per il comitato direttivo ci sono Alessandro Benetton e Alessandro D'Amato, oltre a Marcello Fiori leader dei club Forza Silvio e uomo chiave nell'organizzazione del partito e Giovanni Toti a capo dello staff della comunicazione.

Il piano - Questi i nomi, ma c'è altro. Il Cav di fatto è già in campagna elettorale e così prepara la scalata per le Europee ma anche per le politiche. Silvio ha le idee chiare: "Dobbiamo essere un pò folli e qual è questa follia? Combattere per riuscire a ottenere la maggioranza con Forza Italia e c'è il sistema per farcela", ha affermato il Cav intervenendo telefonicamete a un incontro con i simpatizzanti di Forza Italia a Salerno, spiega come imposterà la futura linea del partito.

I numeri - "Se riuscissimo - dice - attraverso un altro braccio di Forza Italia, mettendo di fianco i club che dovrebbero nascere in tutta Italia e dovrebbero essere 12 mila, potremmo farcela e diventare maggioranza". Poi Berlusconi conta le truppe: "I club di Forza Italia sono già 5.200. L'8 dicembre - prosegue Berlusconi - abbiamo festeggiato i 20 anni dal primo club. I nuovi club si rifaranno a quelli del '94 ma dovranno coprire le 62mila sezioni in tutta Italia, con persone dotate culturalmente e in grado di contrapporsi dialetticamete alla sinistra". Infine declina il piano per la sua campagna: "Ho intenzione di fare campagna elettorale in tutte le province. Dobbiamo fare opera di promozione capillare - dice - per un risultato fantastico, la maggioranza da soli per dare al nostro paese un destino diverso, che garantirà a tutti la propria libertà", ha concluso il Cav. Insomma tutto è pronto per la sfida elettorale. E Silvio è in campo, in prima fila, come sempre. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    18 Dicembre 2013 - 13:01

    canta con il fascio''Per vincere ci vogliono i milioni di Silvio armati e di valor''

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    14 Dicembre 2013 - 22:10

    Lasciamo la parola ai magnifici versi dell'ode di Alessandro Manzoni: ''Con l'agile speme precorre l'evento''.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    14 Dicembre 2013 - 19:07

    Vi consiglio Maalox normale o plus, se l'acidità si aggrava.

    Report

    Rispondi

  • uomoragno

    14 Dicembre 2013 - 19:07

    Per vincere le elezioni bisogna rinnovare. Come: con un evasore fiscale? Uno condannato in primo grado a 4 anni? una condannata ad un anno e non riesce a farsene una ragione ( chi compie un reato viene condannato o pensa che a lei e a quelli come lei è tutto consentito? o ancora uno inquisito per reati finanziari ? Li cambi, lui compreso, con facce incensurate, scusate quella che per loro è una parolaccia, e allora si potrà veramente vincere. Fuori tutti i ladri dal parlamento!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog