Cerca

Il parere

Pd, Farinetti: "Con Renzi siamo passati dalla merda al letame"

Il fondatore di Eataly in un'intervista al Foglio chiede il voto anticipato: "Per uscire prima dalla m... e poi dal letame bisogna ridare la parola agli elettori"

Pd, Farinetti: "Con Renzi siamo passati dalla merda al letame"

I renziani sono in pressing. Il nuovo segretario del Pd è ingessato sulla poltrona del Nazareno: non può picconare il governo nè può comunque tenere a bada i suoi che chiedono il voto anticipato. Così a tirare per la giacchetta Renzi ci pensa Oscar Farinetti, inventore di Eataly e renziano della prima ora. In un'intervista al Foglio detta l'agenda al rottamatore: Nuova legge elettorale e poi subito al voto. Farinetti usa un modo colorito per definire la nuova situazione del post-primarie: "Con Matteo siamo passati dalla merda al letame. Un passaggio, spiega ancora il numero uno di Eataly, da "un grande oceano di sabbie mobili" a un pantano che "con l'arrivo di Renzi è diventato fertilizzabile. Dire che il governo deve andare avanti in nome della stabilità è una sciocchezza. In Italia le riforme non si fanno invocando 'stabilità' ma con governi di parte, omogenei. E in questo senso, da oggi, anche grazie a Matteo, l'Italia, concedetemi la battuta , è passata dalla merda al letame" . Poi l'appello:"Io dico che il governo, ora più che mai, ha il dovere di fare una nuova legge elettorale, di creare i presupposti per offrire al Paese un governo che abbia gli strumenti per stare in piedi. Dunque occorre dare rapidamente la parola agli elettori".

 

Renzi Inaugura Eataly a Firenze/ Foto

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    17 Dicembre 2013 - 18:06

    Farinetti commette l'errore di molti imprenditori. Fa lingua in bocca con i Komunisti credendo che, al momento opportuno, sarà lasciato in pace. Non è così. Per i Komunisti gli imprenditori sono solo degli utili idioti, da usare quando servono e poi da buttare nel cesso. A Bari, dove Eataly ha portato posti di lavoro ed occupazione, la Guardia di Finanza sta già indagando per trovare il pelo nell'uovo. Presto, quando si accorgerà che, passato il momento della novità, le sue iniziative non si riveleranno remunerative e, quando tenterà di liberarsi del personale in esubero, sarà sommerso da una miriade di cause di lavoro, che lo rovineranno, fomentate proprio da quei Sindacati che si ispirano all'ideologia Kattocomunista secondo cui un imprenditore deve sempre e soltanto mettere mano al portafoglio perché è uno sfruttatore, un evasore, un inquinatore, un corruttore, un colluso, un bancarottiere. Farinetti, non ti fidare di Renzi, ti userà, ti butterà via e te lo sarai meritato.

    Report

    Rispondi

  • gabryvi

    17 Dicembre 2013 - 14:02

    Ecco uno che ha capito tutto! Dalla padella alle brace! Di cambiare qualcosa, non se ne parla! Avanti coi forconi!

    Report

    Rispondi

blog