Cerca

Segreteria bollente

Renzi alla Morani: "Dì qualcosa di giustizia". E Repubblica molla una pagina

Sfuriata contro la responsabile giustizia Pd: "Tutti ne parlano, e tu? Fai qualcosa!"

Alessia Morani

Alessia Morani

Non butta bene per le donne scelte da Matteo Renzi nella segreteria del Partito democratico. Certo, c'è Maria Elena Boschi che imperversa con tutto il suo splendore da un canale tv all'altro. Perfetta. Intoccabile. Ma per le sue colleghe alla corte di Renzi non sono tempi facili: la governatrice del Friuli Deborah Serracchiani è stata pizzicata a usare un aereo di Stato per partecipare a Ballarò; Marianna Madia, responsabile per il lavoro, ha sbagliato ministro ed è finita irrisa e sbeffeggiata tanto sui giornali quanto sui social network. E oggi, Il Fatto quotidiano rivela che democratici non renziani avrebbero raccontato di una vera e propria strigliata del capo Matteo alla sua responsabile giustizia Alessia Morani (nota fin qui per essere stata la coinquilina di Alessandra Moretti e per un vistoso tatuaggio sul piede) nel corso dell'ultima riunione della segreteria: Tutti parlano di giustizia in 'sti giorni (carceri, braccialetto elttronico, detenzione cautelare, ecc.., ndr). E tu? Tu che fai? Fai qualcosa, fai un'intervista!". Le solite malelingue avrebbero persino aleggiare la parola "dimissioni". Deve aver urlato tanto forte quel mattino, Matteo Renzi, che le sue parole sono state udite in via Cristoforo Colombo 90, sede della redazione centrale di Repubblica. E come per miracolo, alla povera Alessia Morani si è spalancata nientemeno che una intera pagina del quotidiano di De Benedetti (la cui professione di fede renziana risale ad almeno un paio di mesi fa). A pagina 14 l'attraente responsabile giustizia del Pd parla finalmente di...giustizia. Il contenuto è, per originalità e forza dirompente, assolutamente trascurabile. D'altra parte, a Renzi bastava che la Morani dicesse qualcosa. Non di più.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    21 Dicembre 2013 - 16:04

    non si scelgono gli inutili cercando DOPO il loro costrutto. I curricula esistono per questo, per non avere sorprese da parte dei finti utili. Buttala via, Renzi, e ricomincia da capo.

    Report

    Rispondi

  • rugantino

    21 Dicembre 2013 - 15:03

    su, forza - dì qualcosa, più cazzate dici e più verrai creduta, prendi esempio dal tuo maestro .... Don matteo -- http://www.beppegrillo.it/2013/12/diretta_-_voto_di_fiducia_intervento_di_sorial_m5s_fuorilelobby.html karo renzi, prenderai l'oskar degli sparacazzate!! sei uniko!!!

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    21 Dicembre 2013 - 10:10

    Il nuovo staff dirigenziale di Renzi pare anche più inadeguato e inconsistente delle veline del Cav. Se Renzi pensa solo a "bucare il video" sono affari suoi, ma non creda che basti questo a fargli mantenere il consenso che ha avuto sin qui. S'è proposto come il nuovo, ma di questo "nuovo" neanche i PD possono essere convinti: s'è fatto la sua corte a sua immagine, che ogni giorno che passa sta sbiadendo sempre più. Auguri, Renzino.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    21 Dicembre 2013 - 01:01

    che si parla addosso.

    Report

    Rispondi

blog