Cerca

La reazione

Immigrati, Malan (Fi): "No a cittadinanza col servizio militare"

Il senatore non accetta la proprosta del ministro della difesa: "Sarebbe un doppio regalo, stipendio e cittadinanza"

Immigrati, Malan (Fi): "No a cittadinanza col servizio militare"

La proposta del ministro della Difesa, Mario Mauro "di dare la possibilità agli immigrati di poter entrare nelle forze armate" fa discutere. A bocciare l'idea di Mauro è il senatore di Forza Italia, Lucio Malan: "Inaccettabile e totalmente fuori dalla realtà". "Ci sono migliaia di giovani italiani che tentano inutilmente di  entrare nel ristrettissimo numero di arruolamenti che vengono   effettuati in questi anni, e non si vede alcuna necessità di fare   entrare al loro posto persone che vengono da chissà dove" spiega   Malan, precisando che "si tratterebbe di un doppio regalo: cittadinanza e stipendio, mentre tanti italiani emigrano a causa della disoccupazione". Il senatore di FI ha inoltre chiarito che "non è possibile un paragone con gli Stati Uniti, dove ogni anno gli arruolamenti superano  l'intera consistenza delle nostre forze armate e i caduti sono diverse  migliaia". "Nè questo meccanismo, nè lo ius soli sono pensabili per l'Italia" ha concluso Malan. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jahier riccardo

    10 Aprile 2015 - 14:02

    Solo un pazzo può fare certe proposte con tutti i disoccupati laureati

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    28 Dicembre 2013 - 18:06

    Quella di Malan é del ''morte allo straniero'' Malan, sciorina il tuo albero genealogico. Malan da malanimo?

    Report

    Rispondi

blog