Cerca

Tagliente

Gasparri: "Alfano, fino a quando ti farai prendere a schiaffi?"

Il vicepresidente del Senato contro il leader di Ncd: "Ma hai capito dove ti sei infilato?"

Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri

Un tagliente Maurizio Gasparri attacca Angelino Alfano: "Ma ha capito dove si è infilato?". Il vicepresidente del Senato di Forza Italia mette nel mirino l'ex segretario del Pdl, e lo mette in guardia: "Renzi e la Kyenge dettano l’agenda a base di ius soli, tasse sulla casa e altri disastri di sinistra. Ora gli fanno pure le pulci sulle poltrone, indubbiamente troppe per un apporto di voti parlamentari esiguo". Senza peli sulla lingua, Gasparri poi aggiunge: "Fino a quando lo prenderanno a schiaffi?". E ancora: "L'alibi della stabilità non regge più. Prima che il portavoce di turno replichi polemicamente a queste parole, volte ad accendere il lume del dubbio e non a insultare, riflettano sul percorso intrapreso. Così, direbbe un mio vecchio amico, vanno a sbattere, insultati perfino da un faraone finto perché non egiziano. Il governo è finito. Il progetto dei moderati no. E parte da Berlusconi, non certo da Enrico Letta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • er sola

    03 Gennaio 2014 - 09:09

    …porgi l'altra chiappa.

    Report

    Rispondi

  • vival

    29 Dicembre 2013 - 12:12

    dicci qualcosa anche sulla polizza "trasparente"

    Report

    Rispondi

  • er sola

    28 Dicembre 2013 - 20:08

    La faccia ce l'ha.

    Report

    Rispondi

blog