Cerca

La risposta

M5S, Grillo a Napolitano: "Dimettiti come Cossiga"

M5S, Grillo a Napolitano: "Dimettiti come Cossiga"

"Spero che come Cossiga, Napolitano si dimetta prima. Lo dico per lui. Non può più permettersi di bloccare un Paese". Beppe Grillo nel suo contromessaggio di fine anno chiede la testa di Re Giorgio. Dopo qualche problema tecnico dovuto ai troppi accessi al suo sito, va in scena il messaggio del leader Beppe che raduna i suoi sul web mentre parla Napolitano in tv. Dopo aver "sistemato" Re Giorgio chiedendone le dimissioni, Grillo afferma: "Nel 2014 ci sono le europee - ha detto il comico -, il M5S parteciperà per vincerle, per ridare all'Italia un ruolo centrale in Europa. Le politiche economiche europee sono contro gli interessi nazionali, dettate dagli interessi tedeschi, le ricontratteremo e se necessario disdetteremo accordi firmati da altri governi che non hanno mai sentito la necessità di informare o consultare gli italiani come Monti cha ha firmato un taglio di 50 miliardi all'anno dal 2015 nel bilancio dello Stato per 15/20 anni".

La propaganda - Poi il leader pentastellato invita i suoi iscritti a girare per l'Italia per "mostrare cosa sta facendo il Movimento Cinque Stelle": "Abbiamo già fatto una rivoluzione, abbiamo già cambiato il Paese e non ve ne state accorgendo, perché le persone quando sono dentro il cambiamento non lo riconoscono. Ma vi garantisco - ha proseguito - che siamo già cambiati. Se non fosse per noi Berlusconi sarebbe ancora senatore. Abbiamo salvato l'articolo 138 della Costituzione. Ci siamo ridotti lo stipendio, abbiamo rinunciato a 42 milioni di euro. Se volevo soldi, carriera e potere facevo il tesoriere di un partito di 42 milioni di euro. Sono queste le prove - ha concluso - che dovete cercare nelle persone: onestà e coerenza". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dix mille

    03 Gennaio 2014 - 19:07

    ma perchè se dal '93 è stato deciso che i rimborsi elettorali sono aboliti i partiti se li intascano lo stesso??perchè continano con questi stipendi e pensioni d'oro??io prendo 1100€ , e loro per me ne devono prendere al max 4000, perchè i partiti non lo fanno?? io condivido il M5S , loro non sono un partito,non sono una casta, sono cittadini punto e basta!! p.s. io non sono iscritto al movimento , ma sicuramente da ora lo voterò alle urne!

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    03 Gennaio 2014 - 14:02

    a discutere con draghi, la merkel, obama, holland, putin, ecc. io francamente no. cosa potrà dire loro : barzellette ? .gradirei commenti da suoi sostenitori.

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    03 Gennaio 2014 - 13:01

    purtroppo. Però non dice come risolvere i problemi che cisono. Non è rompendo tutto che si aggiustano le cose. Da lui non ho sentito alcuna proposta costruttiva: come per esempio ha fatto renzi . è molto facile criticare, molto più difficile risolvere i problemi e grillo mi pare abbia solo minacciato guerre; con morti e feriti ovviamente . non dimentichiamo che il nuovo che abbiamo avuto nel recente passato(lega,berlusconi, di pietro)ci hanno portato allo sfascio attuale. attenzione ai venditori di fumo non portano a nulla di buono.

    Report

    Rispondi

  • Pesto genovese

    03 Gennaio 2014 - 10:10

    ecco un altro boom...(altro che figuraccia!!). i server vanno giù quando ci sono troppe richieste simultanee d'accesso.(si chiama Dos e ... tranquilli a voi non succederà mai!!). condivido in pieno i contenuti di Grillo.e quanto al suo modo Populista di porsi... beh tutto il resto è Noia mortale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog