Cerca

La strategia

Berlusconi vuole tornare in tv
e spera nell’aiuto del Colle

Silvio Berlusconi

Silvio alla resa dei conti: visto da Benny

«Tornerò in televisione per spiegare quello che mi hanno fatto. Dalla decadenza in poi sono rimasto in silenzio. Ma adesso basta, gli italiani devono sapere». La nuova inchiesta milanese, il Ruby ter in cui risulta indagato per corruzione, rovina il karma del soggiorno benessere berlusconiano. Non che Silvio non si aspettasse la nuova offensiva della procura di Milano: «È dalla scorsa estate che si sapeva». Ma trova significativo, quasi ironico, il tempismo delle toghe: «Appena pochi giorni dopo aver siglato un patto per rilanciare le riforme che mi ha consacrato di nuovo come padre della Patria...». Arriva la purga. 


Come scrive Salvatore Dama su Libero in edicola oggi, venerdì 24 gennaio, Berlusconi spera in un interveto del capo dello Stato. "Sono sempre stato il più responsabile. E' giusto aspettarsi un po' di riconoscenza, no?".


Continua a leggere l'approfondimento di Salvatore Dama
su Libero in edicola oggi venerdì 24 gennaio

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu521

    24 Gennaio 2014 - 13:01

    Il puttaniere? Il pregiudicato? Allegri bananas è l'uomo (sempre nano però) per voi

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    24 Gennaio 2014 - 08:08

    altrimenti chissà cosa sarebbe successo. Veramente pensa che gli italiani sia un popolo di fessi!!!

    Report

    Rispondi

blog