Cerca

Verso l'Italicum

Forza Italia, Berlusconi: "Le riforme che faremo sono le mie, non quelle di Renzi"

L'ex premier rivendica la paternità del "patto del Nazareno": "Quello che faremo è ciò che chiedo da anni. Il programma è quello di Forza Italia"

Forza Italia, Berlusconi: "Le riforme che faremo sono le mie, non quelle di Renzi"

Silvio Berlusconi va avanti col suo progetto di riforme. Il Cavaliere non vuole lasciare il campo in mano a Matteo Renzi che dopo l'incontro del Nazareno si è mostrato come l'unico in gardo di portare a termine le riforme. Il Cav fa sentire la sua voce e afferma: "Dopo venti anni di insulti forse abbiamo trovato l’interlocutore nel nuovo leader del partito principale che si oppone a noi. Con lui abbiamo avviato un processo di riforme che non sono le riforme di Renzi ma le nostre stesse riforme fin dalla nostra discesa in campo". Insomma Silvio rivendica la paternità delle riforme, soprattutto di quella che riguarda la nuova legge elettorale. Il Cav non teme gli sgambetti delle toghe che hanno provato ad affossare il "patto del Nazareno" mettendo sotto inchiesta l'ex premier per corruzione in atti giudiziari.

"Le porteremo avanti" - Così va avanti determinato sul percorso delle riforme: "Ora speriamo di poter andare avanti sulle riforme e faremo di tutto per non rimanere delusi anche questa volta. Troppe volte la generosità del centro destra è stata ripagata con l’odio politico e l’invidia degli avversari". Poi ha ribadito che le nuove riforme su cui si cerca un'intesa sono le stesse che gli azzurri chiedono da tempo: "Alcune di queste riforme - ha aggiunto Berlusconi - sono quelle che approvammo già in Parlamento e che la sinistra cancellò con un referendum sciagurato. Altrimenti, l’Italia sarebbe un Paese moderno già da anni". Infine il Cav parla ai suoi elettori: "Noi pensiamo ancora, come moderati, di avere la maggioranza del paese, ma ci sono ancora troppi delusi, indecisi e disgustati". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fraferra

    26 Gennaio 2014 - 13:01

    Allora se Renzi ci riesce è considerato più bravo di lui,,, Allora Berlusca ti conviene ritirarti !!

    Report

    Rispondi

  • kobra1

    26 Gennaio 2014 - 11:11

    Son tutto mi

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    26 Gennaio 2014 - 11:11

    e poi aggiunge: ""Noi pensiamo ancora, come moderati, di avere la maggioranza del paese...". C'è qualcosa che non quadra

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    25 Gennaio 2014 - 23:11

    Il saluto fascista che hai notato al Congresso di NCD, qui é male imitato. Pero', aspetta, basta affinarlo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog