Cerca

Il caso

Il Pd chiede le dimissioni di Dambruoso

Il Pd chiede le dimissioni di Dambruoso

Dopo lo schiaffo, il Pd chiede la poltrona. Stefano Dambruoso potrebbe pagare caro lo schiaffo rifilato alla grillina Loredana Lupo durante la bagarre in Aula per la conversione del decreto Imu-Bankitalia. Adesso i dem vogliono la sua testa. Le scuse non bastano.  “Nel tentativo di impedire a lei e ai suoi colleghi di avventarsi, con furia, contro il tavolo della presidenza l'ho colpiota e me ne scuso”, aveva detto Dambruoso. Ma dal Nazareno arriva un messaggio chiaro: devi dimetterti da Questore. Lorenzo Guerini, portavoce della segreteria del Pd afferma: "A Dambruoso dico: di fronte al gesto di ieri non bastano le scuse".

Mollato pure da Monti&Co. - Anche il capogruppo Pd Roberto Speranza e il ministro Dario Franceschini avrebbero sottolineato a Dambruoso l'opportunità di abbandonare il ruolo di questore. E a quanto pare a volere la testa di D'Ambruoso è anche il suo partito, Scelta Civica.  Stefania Giannini di dimissioni non parla ma tra le righe fa capire che a Monti&Co. non dispiacerebbero: "Gli episodi drammatici che stanno trasformando il Parlamento italiano da luogo di confronto anche aspro in terreno di scontro e violenza fisica e verbale esigono una dura condanna. In questo contesto, grave e preoccupante, è inserita la reazione involontaria dell'onorevole Dambruoso, di cui abbiamo apprezzato il senso di responsabilità e le pubbliche scuse”.  D'Ambruoso adesso rischia uno stop di due settimane. Molto probabilmente sarà sospeso per 15 giorni dai lavori d'Aula. Per scongiurare una "figuraccia" Sc avrebbe preferito che Dambruoso si fosse dimesso prima. Ora spetta a lui decidere .

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    31 Gennaio 2014 - 18:06

    e non perchè la parlamentare colpiuta è 5 stelle, ma solo perchè è un volgare caprone.... e lo dico da uomo che non perde il controllo, e tantomeno per la miserabile politica.

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    31 Gennaio 2014 - 15:03

    Non si difende una donna picchiandone un'altra.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    31 Gennaio 2014 - 14:02

    A maggior ragione si deve dimettere.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    31 Gennaio 2014 - 09:09

    La scena l'abbiamo rivista tutta: il potente sganassone, la donna piccola e minuta che arretra terrorizzata mentre un energumeno di un metro e novanta la spintona violentemente. Ogni volta che la rivedo sono assalito da un senso di nausea. Se penso che il protagonista è un magistrato...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog