Cerca

Ossessione sessuale

Le democratiche querelano De Rosa e il grillino finisce indagato

Le democratiche querelano De Rosa e il grillino finisce indagato

Contrappasso. Il Pd ora si ritrova al centro di un mini-sexygate dopo le accuse del grillino Massimo De Rosa alle deputate democratiche che a suo dire sarebbero state elette "facendo soltanto dei p....". Dopo la bordata del pentastellato è scoppiata la bufera. I dem che da Santoro&Co. parlavano senza peli sulla lingua delle vicende private del Cav del caso Ruby, ora devono fare i conti con le polemiche feroci che si sono scatenate per la provocazione di De Rosa. Le democrat non vogliono passare per come le dipinge il grillino e così hanno fatto il diavolo a quattro per "punire" De Rosa.

Grillino sotto indagine -
 Sono scattate subito le querele per il grillino e così ora è finito sotto inchiesta dalla procura di Roma per ingiurie a seguito degli epiteti a sfondo sessuale rivolti mercoledi’ sera alle colleghe del Pd durante i concitati lavori della commissione Giustizia. Il fascicolo processuale e’ stato aperto a piazzale Clodio sulla base della querela presentata da sette deputate Pd.  A presentare la querela contro De Rosa sono state le deputate del Pd Micaela Campana, Alessandra Moretti, Fabrizia Giuliani, Maria Michela Marzano, Assunta Tartaglione, Chiara Gribaudo e Giuditta Pini. Secondo le parlamentari, De Rosa, alla fine di un diverbio, si sarebbe rivolto loro pronunciando una frase a luci rosse. Il parlamentare dei Cinque Stelle si difende affermando che durante la riunione della commissione sarebbe stato “accerchiato” da un gruppo di deputati e deputate che lo avrebbero “sbeffeggiato”. Ma la vicenda non si chiude qui. La Pini su twitter ha replicato a De Rosa con un cinguettio ambiguo: "Io ho preso 7mila preferenze e mi fa male ancora la mandibola"

Furia Moretti - Poi è arrivata Alessandra Moretti che ai microfoni di Lilli Gruber ha attaccato ancora De Rosa e nella fascia del prime time ha ripetuto le parole del pentastellato. "In corso dell’occupazione della Commissione Giustizia - ha spiegato la Moretti – il deputato De Rosa ha pronunciato una frase che a me spiace. Penso che urterò la sensibilità di molte donne che ci stanno seguendo da casa. Ha detto: 'Le donne del pd sono arrivate qui soltanto perché capaci di fare p…'. E' una cosa inaccettabile". Insomma le dem sono in rivolta. E ora vogliono la testa di De Rosa. Il tutto in nome di una battaglia contro il "sessismo". Ovviamente la pacatezza dei toni e il rispetto vale solo per le dem ferite nell'orgoglio. Se c'è la Bonev ad insultare Silvio e la sua fidanzata da Santoro ecco che le renzine sono pronte a dire la loro. Vecchio vizio di una morale con la doppia faccia. 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu521

    01 Febbraio 2014 - 19:07

    L'articolo mi sembra sufficientemente chiaro: il grillino è stato QUERELATO. Quelle signore si sono difese DA SOLE, non hanno chiesto solidarietà a chi faceva manifestazioni con lo slogan SIAMO TUTTE PUTTANE. Una svista? Macchè: questa fa il paio con il referendum del 1947 Bananas smemorato!

    Report

    Rispondi

  • cavallotrotto

    01 Febbraio 2014 - 16:04

    io mi domando se le offese sono solo per le donne di destra o comunque non di sinistra . suddette signore quando offendevano le signore di destra , ed erano anche loro onorevoli , e donne in tutti i sensi , non sono mai state difese da voi . care signore guardatevi allo specchio e poi provate a sputare , vedrete che lo sputo torna indietro . vergognatevi .inoltre ascoltate

    Report

    Rispondi

  • blu521

    01 Febbraio 2014 - 14:02

    Questione seria e grave quella che lei sottolinea. E che va soprattutto al cuore del problema. Vediamo un po': lei nella denuncia riguardante una ipotetica moglie o figlia, come si sarebbe regolato?

    Report

    Rispondi

  • Aprile2016

    31 Gennaio 2014 - 19:07

    ***Secondo me, sia ben chiaro, Essi sono soltanto un gregge di pecore puzzolenti ed analfabeti. Vanno tosati, soprattutto el grillos ed il suo pari inverso, poi lavati e quindi a spalare 'a munnezza 'e Napule. Allora sì che si renderebbero utili per la società.*

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog