Cerca

Il sondaggio

Il sondaggio di Mentana: stabile il centrodestra al 35%. Sale il Pd, lieve calo M5S. Ma i dati sono del 9 febbraio.

Nonostante il lieve calo di Forza Italia, crescono i partiti minori di centrodestra. Centrosinistra sale dello 0,6%, ma non basta. M5S si sgonfia rispetto alla settimana scorsa e perde lo 0,1%

Matteo Renzi e Silvio Berlusconi

Renzi e Berlusconi

Se il sondaggio di Emg per il TgLa7 di Enrico Mentana, lunedì 3 febbraio aveva rivelato una crescita e una vittoria di Forza Italia con la reunion con Casini, i sondaggi di lunedì 10 febbraio danno invece una perdita del 0,4% per il Cav. Ma attenzione, il sondaggio e i rispettivi dati sono stati elaborati tra l'8 e il 9 febbraio, prima della bomba di Alan Friedman sul Corriere della Sera riguardo al golpe di Napolitano nel novembre 2011 nei confronti di Silvio Berlusconi. Fattore questo rilevante che potrebbe cambiare gli indici di valutazione.

Centrodestra stabile - Ache se i due principali partiti di centro destra scendono, salgono invece i minori, riequilibrando e riportando la coalizione ad uno stabile 35,0%. Forza Italia scende dello 0,4% e si attesta al 21,0%, in calo il Nuovo Centrodestra di Alfano al 3,5% (-0.4%). Proprio nei confronti di quest'ultimo che la Lega effettua il sorpasso crescendo dello 0,2% e attenstandosi al 3,9%. Cresce anche Fratelli d'Italia al 3,2% (+0.4), migliora nella stessa misura anche l'Udc che arriva al 2,2%, mentre gli altri partiti del centrodestra fanno registrare un 1,2%.

Lieve crescita del centrosinistra - Il Pd sale rispetto alla settimana scorsa dello 0,7% attestandosi al 29,7%. Il Sel, invece, dopo una leggera crescita della scorsa settimana, rimane invariato attenstandosi al 3,4%. Stabile rimane anche il Psi allo 0,8% e gli altri partiti di centrosinistra l'1,0%. Il Totale coalizione registra quindi un aumento dello 0,6% rispetto alla settimana scorsa passando dal 34,2% al 34,8%.

Flessione 5 stelle - Sembra invece essersi fermato l'effetto clima da stadio in stile tutti contro tutti del M5S della scorsa settimana, quando la rissa alla Camera e gli isulti grillini sul web aveva fatto fare un balzo  dello 0,5% a Grillo.  Il M5S, nel sondaggio Emg in onda ieri da Mentana, risulta in lievissima flessione, posizionandosi al 24,0% perdendo lo 0,1% rispetto al 3 febbraio. Per quanto concerne le altre forze politiche non dichiaratamente schierate per una coalizione o per l'altra, troviamo Scelta Civica all'1,5%, ancora in calo dello 0,3%, dato questo che molto probabilmente scenderà la prossima settimana dopo le rivelazioni di ieri. Lievissimo aumento di Rifondazione Comunista con l'1,1%, Idv molto basso allo 0,7%, Verdi 0,6%, Fare-Fid 0,4%, al resto dei partiti viene assegnato il 2,2%. 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vedrana

    vedrana

    12 Febbraio 2014 - 15:03

    Se il PD vince ancora vuol proprio dire che noi italiani siamo una mandria di..... (scegliete l'animale) July

    Report

    Rispondi

  • renatoslt815

    12 Febbraio 2014 - 12:12

    Io voto e voterò sempre M5S e continuo col passaparola, l'unico partito di persone oneste dicendo semplicemente, peggio di come siamo oggi non può andare quindi rischiamo per una volta ci vuole mica tanto a rendersi conto di tutto quello che non riescono a fare e le persone che hanno messo ai vertici della PA,quindi val la pena di rischiare e per una volta mandiamo a casa i ladroni e gli incapaci che ci stanno governando o che gestiscono le nostre aziende (vedi oggi Immobili Inps e alcuni giorni fà Alitalia)

    Report

    Rispondi

  • mich123

    11 Febbraio 2014 - 23:11

    Con Berlusconi i sondaggi non contano, gli bastano le due ultime settimane di campagna (però si deve mantenere in forma, deve prendere lo sciroppo alla sera). A sinistra non cambiano mai, sono sempre immersi in una litigiosità inconcludente e ce la vogliono far passare per democrazia.

    Report

    Rispondi

  • spadino65

    11 Febbraio 2014 - 15:03

    che siete soltanto il terzo partito...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog