Cerca

La rilevazione

Sondaggio Tecnè: Centrodestra davanti al centrosinistra di 7 punti

Matteo perde consensi giorno per giorno. Gli azzurri crescono e se il nuovo governo dovesse fallire al voto il Cav farebbe il pieno di voti

Sondaggio Tecnè: Centrodestra davanti al centrosinistra di 7 punti

Matteo Renzi non ha ancora iniziato il suo percorso a palazzo Chigi ed ha già affossato il Pd. I dem nei sondaggi sono in caduta libera. A rivelarlo è su  sondaggio Tecnè realizzato per Tgcom24. I dem si attestano al 28.7% di consensi, contro il 31% di sette giorni fa. Il colpo di mano di Matteo che si è preso la poltrona di Matteo dopo aver cacciato Letta non piace agli elettori di centrosinistra. Secondo il sondaggio di Tecnè, se si andasse a votare oggi, il centrodestra sarebbe in vantaggio di ben sette punti sulla coalizione di centrosinistra. Forza Italia, insieme a Ncd, Udc, Fratelli d'Italia e Lega Nord, veleggia intorno al 38.9%, sebbene nello scorso sondaggio fosse al 39.4%. Pd e Sel, invece, si fermano al 31.9% rispetto al 33.7% rilevato nel precedente sondaggio. Buone notizie per il Movimento Cinque Stelle che è passato dal 21.6% al 24.6% dei consensi.

Fiducia a picco -  Ma a far tremare Matteo è un altro sondaggio, questa volta realizzato dall'istituto Ixè che rileva il grado di fiducia degli italiani nel nuovo governo Renzi. "Il 65.5% degli intervistati - si legge nel report - esprime un giudizio negativo e il 59.1% dichiara di non aver fiducia nei confronti del governo Renzi (con un 44.3% che attribuisce la perdita di consensi all’eccessiva arroganza dimostrata dal neo premier)". 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    23 Febbraio 2014 - 16:04

    Temo che i sondaggi nostrani abbiano lo stesso valore probatorio di quello degli aruspici dell'antica Roma che traevano pseudo verità dall'esame delle interiora degli animali sacrificati agli dei.

    Report

    Rispondi

  • giusyromano

    21 Febbraio 2014 - 16:04

    Un sondaggio con 1000 interviste è attendibile?

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    21 Febbraio 2014 - 16:04

    Con Alfano dentro il centrodestra? Perche' per 'dentro il' io intendo qualcos'altro...Allora: fuori Alfano, per non slittare nel fantasy statistico che tanto vi aggrada voyeuristicamente; mettici il cognome fantasma sparito, che pure qualche rincoglionito andra'ancora cercando, per uscire furente e spaesato dalla cabina elettorale; l'assegno circolare (stavolta) e non piu' il 'contratto con gli italiani', che ovviamente non ci sara',

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    21 Febbraio 2014 - 14:02

    Cosi' come sono solo canzonette di Bennato. Quando come e perche' finalmente di ritornera' a votare con la nuova legge elettorale finalmente si vedra' coi fatti la strada su cui l'italia vuole andare ... Mi dispiace solo per quelli che credono ai sondaggi e mandano segnali illusori sulle tendenze della gente ... Cosi' come quelli che credono che il popolo del Web sia la verita' di Dio. Poveri idioti creduloni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog