Cerca

fuori dalla scena

La Bonino infuriata: "Mi hanno fatta fuori senza nemmeno una telefonata"

L'ex ministro degli Esteri non ottiene la conferma del suo incarico. "Nessuno mi ha avvertita"

Emma Bonino

Emma Bonino

Emma Bonino esce dal governo senza nemmeno saperlo. Lo scopre dai giornali, nessuno si degna di avvisarla e lei si arrabbia: "Nessuno mi ha avvertita, io non sapevo assolutamente nulla" dichiara al Corriere della Sera. Fatta fuori senza preavviso, la Bonino è stata sostutuita al Ministero degli Esteri  da Federica Mogherini, giovane parlamentare del Pd. E il cambio di poltrona avviene proprio nel bel mezzo della vicenda dei Marò che, come afferma Maria Giovanna Maglie (nel suo articolo sul quotidiano Libero in edicola oggi), "ora hanno una speranza", sperano che qualcuno sia in grado di risolvere una situazione che è in fase di stallo per due anni e per cui la Bonino ha fatto poco, o nulla. "La mancata riconferma della Bonino agli esteri è una buona notizia" sentenzia la Maglie, ricapitolando in una frase tutti gli errori di gestione del caso Marò di questi lunghi mesi del ministero della Bonino. Lei invece non commenta: le dichiarazioni ufficiali le farà nell'incontro di oggi in Piazza Argentina con i suoi sostenitori.  Secondo molti retroscenisti dietro  quelle due ore di colloquio tra Napolitano e Renzi ci sarebbe stato proprio uno scontro sul suo nome (oltre che su quello del magistrato Nicola Gratteri) in quanto pare il Colle avesse preferito la sua permanenza alla Farnesina per dare un segnale di continuità rispetto all'arrivo della Mogherini. Renzi che ha ceduto sulla Giustizia, l'ha invece spuntata sugli Esteri. E così Emma ha perso la poltrona. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    22 Febbraio 2014 - 15:03

    a prescindere dalla volgarità,che trovo gratuita, concordo con quanto scritto. Emma Bonino ha decisamente deluso ogni aspettativa, ma ha un senso sostituirla con una gentile signora che non sa neanche dov'è il ministero defli affari esteri? Con una signora che ha, nel suo curriculum, come esperienza maturata all'estero l'erasmus? Forse un paese come l'Italia, che nel bene o nel male ha la sua valenza strategica e politica, meriterebbe qualcosina in più!

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    22 Febbraio 2014 - 13:01

    a teheran hai dovuto metterti il burca te che in italia rompi il cazzo per questo, se avessi avuto le palle saresti scesa dall'aereo a costo di farti rimandare A CALCI IN CULO IN ITALIA, SEI ATTACCATA ALLA POLTRONA come il massone che ti ha nominata, non rapprsenti nessuno si è no un palazzo di roma, in italia i radicali hanno preso si e no 20.000 votie volete ancora la poltrana, ma vaaaaaaaaaaaaaaaa rappresenti i micro partitini che sono mille anni (dagli antichi romani tipo romolo e remo 9 che rompete il cazZo in italia. aFFANCULO

    Report

    Rispondi

  • stefanoanc64

    22 Febbraio 2014 - 11:11

    Alle ottime notizie della trombatura dei vari Kyenge-Kashetun, Cancellieri, Saccodanni, Bonino (e sicuro ne scordo qualcuno) speriamo ne seguano altre. La vera apoteosi sarà allo scioglimento delle camere e alle nuove elezioni, giusto per levarci dalle palle la terza carica dello stato.....

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    22 Febbraio 2014 - 11:11

    Che cosa ha fatto la Bonino nulla o quasi nulla, ha speso parole per gli stranieri ma non ha fatto nulla per i due Marò, nemmeno i Marò sapevano nulla ma sono due anni che stanno ancora in India.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog