Cerca

Tracollo nelle urne

Sondaggio Swg: il Pd perde voti, sale Forza Italia

Matteo Renzi visto da Benny

Matteo Renzi visto da Benny

 

Renzi fa male Pd. Lo dicono i numeri dell’ultimo sondaggio Swg riportato da Affari Italiani sulle intenzioni di voto degli italiani. E i numeri non lasciano spazio ai dubbi. Gli elettori di centrosinistra forse non hanno perdonato a Renzi la modalità con cui ha scalzato Letta, oppure non sono soddisfatti della squadra di governo: al di là delle motivazioni il dato è che un sette giorni il partito è scedo dal 32,2% al 29,9%. Contemporaneamente invece cresce Forza Italia (anche se in misura inferiore al crollo del Pd). Il partito di Berlusconi passa infatti dal 20 al 21,8%. La Lega sale dal 4,7% al 5,1%. In calo dal 4,2% al 3% il Nuovo Centrodestra. I numeri non premiano neanche Beppe Grillo. Il suo Movimento Cinque Stelle, forse anche dopo il confronto streaming con Grillo durante le consultazioni che hanno preceduto la formazione del nuovo governo, è passato dal 24,5% al 23,8%. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    25 Febbraio 2014 - 00:12

    Quelli ai quali Renzi non potrebbe presentarsi, lo hanno complimentato. Passare ad una elezione. Ma allora é una fissazione dovuta ai manifesti del Cav. '''Il popolo elegge il Parlamento e vota i partiti. Dopo le elezioni i partiti eletti vanno dal Presidente della Repubblica e il Presidente della Repubblica sulla base delle indicazioni ricevute nomina il P.del Consiglio. Se quest’ultimo perde il consenso della maggioranza dei parlamentari cade e il gioco di cui sopra si ripete. I partiti vanno dal Capo dello Stato e il Capo dello Stato cerca un nuovo nome (oppure lo stesso se quest’ultimo è in grado di riunire di nuovo una maggioranza). Se non si trova un nome si va ad elezioni anticipate. In tutto questo sistema il popolo non ha voce in capitolo. O meglio lo ha indirettamente tramite i suoi rappresentanti, ma non attraverso votazioni!ornale lo stato delle cose. ''Così stanno le cose,riassunte su Internet.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    25 Febbraio 2014 - 00:12

    Quelli ai quali Renzi non potrebbe presentarsi, lo hanno complimentato. Passare ad una elezione. Ma allora é una fissazione dovuta ai manifesti del Cav. '''Il popolo elegge il Parlamento e vota i partiti. Dopo le elezioni i partiti eletti vanno dal Presidente della Repubblica e il Presidente della Repubblica sulla base delle indicazioni ricevute nomina il P.del Consiglio. Se quest’ultimo perde il consenso della maggioranza dei parlamentari cade e il gioco di cui sopra si ripete. I partiti vanno dal Capo dello Stato e il Capo dello Stato cerca un nuovo nome (oppure lo stesso se quest’ultimo è in grado di riunire di nuovo una maggioranza). Se non si trova un nome si va ad elezioni anticipate. In tutto questo sistema il popolo non ha voce in capitolo. O meglio lo ha indirettamente tramite i suoi rappresentanti, ma non attraverso votazioni!ornale lo stato delle cose. ''Così stanno le cose,riassunte su Internet.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    24 Febbraio 2014 - 23:11

    Il chinino non si usa più. Ormai c'é la Cina...

    Report

    Rispondi

  • spadino65

    24 Febbraio 2014 - 11:11

    infatti l'altro giorno lo aspettavano in piazza a Roma....e dopo aver visto che erano presenti 4 cariatidi "della sua età" non si è fatto vedere...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog