Cerca

Fini a Casini: veramente bravo

Cortesie o manovre al centro?

Gentilezze tra ex compagni di area. Nostalgie canaglie o prove di avvicinamento? Non si sa. Fatto sta che oggi, alla Camera, tra il presidente Gianfranco Fini e il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini c'è stato uno cambio di biglietti. L'esponente centrista aveva appena fatto un accenno alla 'morte' della prima Repubblica, quando Fini ha preso dal suo banco un foglio su cui ha scritto solo due parole: «Veramente bravo». Dopodiché, lo ha chiuso in una busta e lo ha inviato a Casini con un commesso non appena l'esponente centrista ha finito di parlare sul
Fini a Casini: veramente bravo
Gentilezze tra ex compagni di area. Nostalgie canaglie o prove di avvicinamento? Non si sa. Fatto sta che oggi, alla Camera, tra il presidente Gianfranco Fini e il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini c'è stato uno cambio di biglietti. L'esponente centrista aveva appena fatto un accenno alla 'morte' della prima Repubblica, quando Fini ha preso dal suo banco un foglio su cui ha scritto solo due parole: «Veramente bravo». Dopodiché, lo ha chiuso in una busta e lo ha inviato a Casini con un commesso non appena l'esponente centrista ha finito di parlare sull'autorizzazione all'arresto per Nicola Cosentino (Pdl). Tra i due un saluto con la mano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni1950

    gianni1950

    13 Agosto 2010 - 17:05

    povero Casini, non sa più cosa fare per fare un centro, è meglio che si metta alla ricerca di un centrino. ricamato con perle...da tavola! almeno potrà presentare una tavola accettabile

    Report

    Rispondi

  • robertafenzo

    12 Gennaio 2010 - 14:02

    bravi a tutti e due!! erano zero prima di arruolarsi nellesercito di berlusconi e sono zero anche ora!!! ricorda caro fini la maxi cappella dettata dalla tua arroganza di correre con mariotto segni alle famose europee!!! sei tornato con la coda tra le gambe dopo una batosta storica!! chissà che non serva di lezione! ma sappiamo tutti che la storia non insegna niente. chissà che dopo non ti becchi la porta in faccia.(io me lo auguro proprio). perseverare è diabolico!!!

    Report

    Rispondi

  • COSTANTEGRASSI

    13 Dicembre 2009 - 20:08

    oramai siamo alla frutta e si avvera ciò che si sospettava da tempo.Le vie del Signore sono infinite, figuratevi quelle della politica dove non c'è niente di serio: A Casini va comunque bene perchè il PDL non deciderà per elezioni anticipate. A me, tutto sommato, spiace non poco perchè attraverso una nuova competizione elettorale avrei potuto cancellare quei 4 voti che in famiglia erano andati l'ultima volta a Casini....

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    13 Dicembre 2009 - 20:08

    Ovvero l'asse della FI-CA.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog