Cerca

D'Alema a capo del Copasir

Subito presa in esame la richiesta di Berlusconi sull'opposizione del segreto di Stato per i processi Abu Omar e Telecom

D'Alema a capo del Copasir
Massimo D'Alema è stato eletto all'unanimità presidente del Copasir e va a sostituire il dimissionario Francesco Rutelli.

Immediatamente dopo l'elezione, D'Alema ha convocato il comitato e
ha deliberato di avviare l'esame delle comunicazioni del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi,  relative alla conferma dell’opposizione del segreto di Stato nei procedimenti in corso presso gli uffici giudiziari di Perugia e di Milano. Si tratta del processo sui presunti archivi segreti del Sismi rinvenuti a Via nazionale a Roma e dei processi sul sequestro dell’ex imam di Milano Abu Omar (già conclusosi in primo grado e opra inattesa dell’appello) e sui presunti dossier Telecom.


Il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica  è un organo del Parlamento italiano, con funzioni di controllo dei servizi segreti. Dal 2007 sostituisce le funzioni del Comitato Parlamentare di Controllo sui Servizi Segreti. È composto di cinque deputati e altrettanti senatori, nominati dal Presidente del Senato e della Camera, in modo da rappresentare proporzionalmente le principali forze politiche che li compongono.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sarame

    28 Gennaio 2010 - 15:03

    ma non èra meglio mandarlo a fare un giro in barca ? gli piace talmente tanto che è un peccato tenerlo legato ad una sedia

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    27 Gennaio 2010 - 12:12

    Speriamo bene.

    Report

    Rispondi

  • andy_mer

    27 Gennaio 2010 - 10:10

    Dal COMINTERN al COPASIR ... una bella carriera non c'è che dire !

    Report

    Rispondi

  • allengiuliano

    27 Gennaio 2010 - 10:10

    elegante per eliminarlo dalla vita del PD. Ora ha cosa cui pensare.. e vissero felici e contenti!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog