Cerca

Cdm, sul tavolo giro di vite su corruzione

Iniziata la riunione presieduta dal Premier

Cdm, sul tavolo giro di vite su corruzione
È iniziata alle 10:10 la riunione del Consiglio dei ministri. Il Cdm, presieduto dal premier Silvio Berlusconi, vede al primo punto in agenda l'esame del ddl per un inasprimento delle pene per i reati contro la pubblica amministrazione, tra cui la corruzione. Come annunciato ieri dal premier Silvio Berlusconi, il governo dovrà approvare “fuori sacco” il cosiddetto ddl anti-corruzione.
All'ordine del giorno anche le modifiche, contenute in un decreto, al codice dell'amministrazione digitale. Vi sarà anche un esame preliminare di un disegno di legge che istituisce registri nazionali e regionali degli impianti protesici mammari, obblighi informativi alle pazienti, nonché il divieto di intervento per le minorenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    19 Febbraio 2010 - 20:08

    Se lo pagassi :P La tv l'ho regalata 3 anni fa, disgustato. Quanto al pc, Banca Intesa non paga il canone e quindi nemmeno io XD Comunque il trucco c'e', basta presentare un'interpello all'agenzia delle entrate. Di certo e' disdicevole che bussino porta a porta ma solo ai privati. Per la cronaca, se provi a disdire seguendo le regole (sito RAI), poi vieni ricontattato e ti si chiede di firmare un foglio in cui autorizzi controlli in casa tua; se non lo rimandi firmato (in fretta) pretendono il canone x l'anno dopo. Procedura illegale, non e' scritta da nessuna parte, ma la cartella esattoriale intanto ti arriva.. per queste cose parlo di CORRUZIONE nella RAI. Ma, come dici tu, l'importante e' lottizzare le reti nazionali. Cosi' la cricca e' contenta e la RAI pure, come azienda, perche' mai avra' leggi contro. Vero, sottosegretario Romani? ;)

    Report

    Rispondi

  • blues188

    19 Febbraio 2010 - 18:06

    Glielo dico con cognizione di causa: la Tv, al momento di farne un bene pubblico, o chiamiamolo servizio o come si voglia, e diffonderla, è stata bloccata per circa una trentina d'anni dai politici (in questo caso americani, ma non cambia molto) poiché avendone compreso l'esplosiva funzione (!), l'hanno voluta gestire a seconda dei loro disegni e interessi, ritardandone la diffusione fino a ché fornisse un preciso (loro) disegno. Ho detto trent'anni ma me ne ricordo 50. Non è un caso che in Rai ogni partito voglia un proprio uomo, non le pare? Ad ogni modo si può sempre disdire, secondo legge, l'abbonamento, basta seguire le apposite istruzioni ben chiare.

    Report

    Rispondi

  • antari

    19 Febbraio 2010 - 15:03

    leggendo il Giornale di Feltri, trovo: ***** Giorgio Van Straten, consigliere del cda di Viale Mazzini: "L'idea migliore per azzerare l'evasione del canone - che è pari a circa 300 milioni di euro all'anno - è quella di farlo pagare con la bolletta ell'energia elettrica. Servono però interventi legislativi" ***** SI, CERTO, INTERVENTI LEGISLATIVI!!!! MA CHE CA**LO ASPETTANO I NOSTRI GOVERNANTI A MANDARE A ZAPPARE QUESTO VAN STRATEN????

    Report

    Rispondi

  • antari

    19 Febbraio 2010 - 15:03

    che il governo tollera, benedice, aumenta. E' il canone rai. Il canone e' di due tipi: ordinario e speciale. E va pagato (fonte: RAI) anche da chi possiede un pc. Bene: se sei un privato cittadino, la RAI ti stressa quotidianamente minacciandoti di sanzioni incredibili, pignoramenti, fermo dell'auto etc. MA la RAI si guarda bene da andare a chiedere il 'canone speciale' ad aziende, banche, esercizi pubblici e comunque al di fuori dall'ambito familiare. E il canone speciale ha validita' limitata all'indirizzo, quindi se hai piu' sedi devi pagare piu' canoni! Il che porterebbe moltissimi soldini alla RAI, e noi contribuenti avremmo forti riduzioni al 'canone ordinario'. La RAI se ne fo**e, ci sono interrogazioni parlamentari sul perche' IO che ho un pc ma non la tv debba pagare il canone mentre a TE che hai pc in azienda non rompono.La legge e' cosi', dobbiamo pagare tutti ma la RAI chiede i soldi solo a me, ogni anno sempre piu'. Non e' corruzione dei vertici RAI? Che sono POLITICI!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog