Cerca

La Santa Sede allontana il corista nigeriano

L'uomo è indicato come procacciatore di incontri sessuali per Balducci

La Santa Sede allontana il corista nigeriano
Il corista nigeriano della Cappella Sistina Chinedu Thiomas Ehiem, indicato nell'indagine quale procacciatore di incontri omosessuali per Angelo Balducci (ex numero uno del Consiglio superiore dei lavori pubblici indagato nell'inchiesta sugli appalti per le opere del G8), «non è un religioso, nè un seminarista» e, comunque, è stato allontanato dal coro. Lo hanno precisato fonti della Santa Sede.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PaoloMaggiolo

    04 Marzo 2010 - 08:08

    Sono notizie che non fanno piacere, ma quando il gregge è molto vasto risulta facile, per qualche pecorella malintenzionata, farsi accogliere nella comunità.

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    03 Marzo 2010 - 19:07

    Quì dovrebbero intervenire tutte le espressioni Vescovili della CEI. Il fatto è di una gravità eccezionale e penso che si dovrebbe iniziare a cacciare via dal Tempio tutti coloro che sotto mentite spoglie tonacali offendono quotidianamentre qualsiasi morale Cristiana. Il S.Padre, ci dia una dimostrazione di serietà Cattolica una volta per sempre.

    Report

    Rispondi

blog