Cerca

8 Marzo, Napolitano: "Le donne speranza del nostro Paese"

"Diamo loro quanto meritano"

8 Marzo, Napolitano: "Le donne speranza del nostro Paese"
"Le donne rappresentano una ragione di speranza e di fiducia per il nostro Paese: e di speranza e di fiducia, in questo momento, abbiamo bisogno". Tiene a sottolinearlo il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, intervenendo al Quirinale alla celebrazione della ‘Giornata internazionale della Donna', alla presenza dei ministri per le Pari opportunità Mara Carfagna e per la gioventù Giorgia Meloni.

Avverte a tal proposito il capo dello Stato: "Potremo contare sulle donne di domani, solo se saremo capaci di dare loro quanto meritano". Napolitano ricorda infatti "quanto spreco di talenti e di risorse per il Paese si sono verificati in un passato non remoto", rimarcando quanto "le donne di oggi e ancor più quelle di ieri, non hanno ingiustamente avuto". Ecco allora che "non deve venire meno il nostro impegno perchè ciò non avvenga in futuro: bisogna scongiurare il rischio che venga dissipata questa ricchezza di risorse umane", rappresentata dall’universo femminile.

Non va neanche dimenticato il fatto che "il carico di lavoro in casa continua a pesare soprattutto sulle donne , questo ci dice che la parità non sta evolvendo in modo equilibrato, anche per l’inadeguatezza di strutture di sostegno per la prima infanzia e per gli anziani che rende difficile alle donne conciliare famiglia e lavoro. Governo e opposizione -esorta Napolitano- continuino a riflettere sulle misure idonee per conciliare la maternità, la famiglia e il lavoro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog