Cerca

Fini: "Presidenzialismo? Non in questa legislatura"

Il presidente della Camera interviene sulla questione rilanciata dal premier

Fini: "Presidenzialismo? Non in questa legislatura"
"Il presidente del Consiglio rilancia l'ipotesi del presidenzialismo, mi fa piacere, sono convinto che la democrazia deve essere rappresentativa, ma credo che in questa legislatura sarà difficile parlare di forma presidenzialista e sarà più complesso proprio perché non credo che l’opposizione sia disposta a parlare di riforma presidenzialista. Se l’opposizione non è d’accordo su questo punto si andrà al referendum approvativo". Ad affermarlo è il presidente della Camera, Gianfranco Fini, durante la presentazione del suo ultimo libro, "Il futuro della libertà".

Il modello francese - Da Padova
la terza carica dello Stato spiega che bisognerà discutere sulla figura di
Libero-news.itLibero-news.it

Non è vero che il presidente eletto dal popolo è un dominus assoluto ma ci deve essere il contraltare

un presidente della Repubblica che sia anche capo dell’esecutivo: "Il modello francese è comunque un modello esportabile". In ogni caso - avverte Fini - "non è vero che il presidente eletto dal popolo è un dominus assoluto ma ci deve essere il contraltare del Parlamento. Siamo pronti a discutere non solo con gli slogan e approfondendo inoltre cosa significano pesi e contrappesi".

Le riforme - Sulle riforme Fini precisa che "non dobbiamo parlare come un mantra consolatorio perché la pubblica opinione non crede più a una classe dirigente che parla di riforme e poi non le fa".

Fini Presidente
- All'affermazione del direttore di
Canale Italia "se guardo al futuro, un giorno io vedo Gianfranco Fini presidente della Repubblica o presidente del Consiglio", Fini sorridendo si limita a suggerire: "Tieni gli occhi chiusi e così non mi vedi ed evitiamo di entrare in questo   ginepraio...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Liberovero

    23 Marzo 2010 - 12:12

    sulle riforme? Nel 2001 (contratto con gli italiani) tra le altre amenità promise solo due aliquote fiscali. Le avete viste? E la famosa riforma delle tre "i" (impresa, intrenet ed inglese) qualcuno l'ha vista? Alla fine della campagna elttorale delle europee del 2oo9 disse che all'indomani delle elezioni sarebbero comparsi i banchetti per la raccolta delle firme per la riduzione dei parlamentari, qualcuno li ha visti? Nelle riforme istituzionali è stato sfortunato non è riiuscito a farne nessuan per gli Italianima in comopenso è riuscito a fare 37 leggi ad personam che servivano a lui ed ai suoi amici. Adesso ha promesso di sconfiggere il cancro in tre anni, speriamo sia la volta buona.

    Report

    Rispondi

  • dariorubes

    23 Marzo 2010 - 11:11

    Un dubbio atroce: ma questo signore a nome di chi parla? Dalle incontinenze verbali di questi ultimi tempi dubito che sia in grado di rappresentare se stesso.

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    22 Marzo 2010 - 23:11

    Come fa a sapere tanto,visto che mancano 3 anni alla fine della legislatura?Scoprirà le sue carte,dopo le regionali....chi scommette? Il Cav.non avrà scampo se non si affretterà con le riforme...3 years premier, understood?

    Report

    Rispondi

  • inm

    22 Marzo 2010 - 20:08

    Non in questa legislatura? Giusto. Meglio in quella di Fini.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog