Cerca

Vendola si compra la governabilità

Otto consiglieri regionali in più, non previsti dallo statuto, per un costo di 1milione e 200mila euro. Che pesano sulle tasche dei contribuenti pugliesi

Vendola si compra la governabilità
Inizia all'insegna dell'ambiguità il mandato da presidente regionale in Puglia, per Nichi Vendola.
Sembra infatti che abbia nominato otto consiglieri regionali  in più, grazie al  "premio di governabilita" previsto dalla legge elettorale regionale. Il "premio" - che porterebbe il numero dei consiglieri regionali da 70 a 78 - non è infatti previsto nello statuto regionale che invece indica un consiglio regionale composto da 70 consiglieri e che ha un valore preminente rispetto alla legge elettorale regionale. Il 'premio di governabilita» è stato previsto dalla legge regionale per consentire al presidente della Regione di avere una maggioranza del 60%. Con i risultati delle ultime regionali la coalizione di centrosinistra, nonostante il premio di maggioranza, non avrebbe i numeri sufficienti per garantire al suo presidente una governabilità adeguata: di qui l'aggiunta di un secondo premio, quello di governabilità, che concede altri otto consiglieri alla maggioranza. Nel palazzo di via Capruzzi, a Bari, sede del Consiglio regionale, funzionari, dirigenti e consiglieri discutono dell' argomento, ricordando anche che gli 8 consiglieri in più comporteranno dei costi esorbitanti per il Consiglio. Basta calcolare il solo stipendio: si parla di una cifra che si aggira intorno ai 150.000 euro all'anno per ogni consigliere. Praticamente 1milione 200mila euro.
Altri parlano di una spesa complessiva aggiuntiva che si aggirerebbe intorno ai due milioni e mezzo di euro. E chi paga, sono ovviamente i contribuenti.
 Il segretario generale del Consiglio della Puglia, Silvana Vernola, sottolinea che sarà la Corte d'Appello a sciogliere ogni dubbio sulla elezione degli otto consiglieri in più. La prima seduta del Consiglio regionale per la convalida degli eletti sarà convocata non prima di 15 giorni (e non dopo 25) dalla proclamazione degli eletti dalla proclamazione (fonte Ansa).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Cipollina4040

    01 Agosto 2010 - 22:10

    Poverino! sta creando posti di lavoro.......... aumento di consiglieri...... regionali........HAHAHAHAHA

    Report

    Rispondi

  • giuliab09

    07 Aprile 2010 - 17:05

    a sostituire Bassolino in Campania ora ce l'hanno ridato con Vendola in Puglia, stesso targhet!!!

    Report

    Rispondi

  • PALTE

    07 Aprile 2010 - 13:01

    UN PRESIDENTE PUO' AUMENTARE CONSIGLIERI E UFFICI A SUO PIACERE ,MA DAL MOMENTO CHE NON USA I SOLDI SUI, SE SFORA IL PREVENTIVO FISSATO DAL GOVERNO SI PASSA AL COMISSARIAMENTO A UN QUARTO DELLO STIPENDIO E SI VA A NUOVE VOTAZIONI CON ALTRI CANDIDATI .........

    Report

    Rispondi

  • ferrarigiuliano

    03 Aprile 2010 - 11:11

    governo regionale pugliese, di Vendola, sarà un governo del fare...si.. far fare soldi a tutti i suoi accoliti e far vuotare le tasche ai pugliesi prima e alle casse di Roma poi!! Questo secondo la sinistra è buon governo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog