Cerca

Deputati assenteisti. Potrebbe arrivare il conta-presenze

Fini ha dato mandato di "copiare" il sistema già attivo a Palazzo Madama

Deputati assenteisti. Potrebbe arrivare il conta-presenze
Dopo i pianisti (neutralizzati con il sistema di rilevazione delle impronte digitali), ora il mirino di Gianfranco Fini si sposta sugli assenteisti, ossia quei deputati che, firmata la propria presenza in Commissione, se la  squagliano senza partecipare così ai lavori.
Nel pomeriggio di mercoledì 26, infatti, il Presidente della Camera ha dato mandato all’Ufficio di presidenza di Montecitorio di trovare un sistema di registrazione delle presenze dei deputati in Commissione.

La richiesta è avvenuta nel giorno della riunione con il presidente del Senato, Renato Schifani, sui tagli che le due Camere effettueranno alle proprie spese in linea con la manovra varata dal governo.
A tal proposito, oltre ai paventati tagli dello stipendio (indennità, diaria di soggiorno, rimborso spese accessorie di viaggio, rimborso delle spese telefoniche, contributo eletto-elettore), se il provvedimento dovesse riguardare anche la diaria di soggiorno, Montecitorio si è decisa a copiare il Senato, dove è già attivo un sistema di rilevazione delle presenze in Commissione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • futuro libero

    28 Maggio 2010 - 11:11

    Una cosa giusta perchè non far timbrare il cartellino di presenza, di voto, e di fine lavoro? Almeno potremo sapere chi timbra e se ne va, e magari rientra a lavori terminati.

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    27 Maggio 2010 - 23:11

    Riusciranno i nostri eroi a mettere finalmente la testa a posto?Forse forse,dovremmo aspettarli fuori dalle Camere e salutarli con sonore spernacchiate, per ottenere il sacro santo risultato?

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    27 Maggio 2010 - 19:07

    Solo chi ha determinato la loro candidatura,togliendo ai cittadini il diritto di scegliersi i deputati da mandare alle due Camere, dovrebbero vergognarsi di averli fatti eleggere.

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    27 Maggio 2010 - 19:07

    C

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog